Canederli al formaggio con pesto di salvia e noci
#filamentosi

1 0
Canederli al formaggio con pesto di salvia e noci

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Modifica la quantità di persone:
Per l'impasto dei canederli:
5 Spaccate (pane bianco)
100 g Formaggio "Val di Sole Dolce" circa
300 ml Latte
1 Uovo
1 Tuorlo d'uovo
1 ciuffo Prezzemolo
3 steli Erba cipollina
1 Cipolla piccola
30 g Burro
60 g Trentingrana grattugiato
q.b. Sale, pepe, noce moscata
Per il pesto alla salvia
70 g Gherigli di noci
30 g Olio extravergine di oliva
40 g Trentingrana grattugiato
10 g Foglie di salvia
80 g Acqua circa
q.b. Sale e pepe
Per completare:
60 g Burro

Fondente, ma non è il cioccolato;)

  • 1 ora
  • 4 Porzioni
  • Facile

Ingredienti

  • Per l'impasto dei canederli:

  • Per il pesto alla salvia

  • Per completare:

Intro

Condividi

Il primo piatto “must have” del Trentino, uno dei più antichi.
Di che cosa si tratta? Sfere morbide e gustose, risultato di un sapiente riciclo del pane, un tempo d’obbligo, perché sprecare risultava impossibile.

In Val di Sole i più consumati sono quelli con la “luganega”, la salamella fresca ottenuta da parti magre e grasse di suino e spezie, alcuni invece li preferiscono con lo speck, e la mia versione “di magro” preferita è quella con il formaggio fuso all’interno.

Mi piace seguire la tradizione, assaporare i profumi di tanti anni fa, ma, alle volte, mi piace anche rendere un piatto più fine ed elegante, senza stravolgerlo però.

Cosa ho pensato di fare, dunque? Di accompagnarli con un pesto meraviglioso, con salvia e noci e vi assicuro che li rende ancora più buoni di quelli che sono nella versione più classica.
Siete pronti?

(Visited 149 times, 1 visits today)

  Procedimento

1
Fatto

Il pane

Tagliate a piccoli cubetti il pane, oppure tritatelo molto grossolanamente in un mixer.
Scaldate il latte, poi distribuitelo in modo omogeneo sul pane ed attendete almeno 30 minuti, meglio se 2 ore.

2
Fatto

Il formaggio

Tagliate il formaggio a cubetti dal lato di 1 cm.
Rosolate la piccola cipolla, tritata finemente, con il burro e attendete qualche minuto finché diventa trasparente.

3
Fatto

I canederli

Mescolate quindi tutti gli ingredienti al pane ammollato, quindi cipolla rosolata, uovo intero e tuorlo, prezzemolo ed erba cipollina tritati, Trentingrana grattugiato, sale, pepe e noce moscata.
Prendete una noce di impasto e appiattitela sulla vostra mano. Adagiate al centro un cubetto di formaggio e racchiudetelo con l’impasto formando una sfera, ossia un canederlo;)

4
Fatto

Il pesto

Preparate il pesto versando nel bicchiere di un frullatore tutti gli ingredienti e frullate fino a formare una salsa cremosa, adatta per nappare i canederli.

5
Fatto

La cottura

Fate bollire i canederli in acqua salata per circa 10 minuti, nel frattempo rosolate il burro, fino a renderlo nocciola.

6
Fatto

L'impiattamento

Impiattate creando un leggero motivo sul piatto con il pesto alla salvia, adagiate sul piatto 4 o 5 canederli e infine irrorateli con il burro fuso.

7
Fatto

CONSIGLI:

Se il composto dovesse risultare troppo morbido, aggiungete del pane grattuggiato.
Se preparerete la versione più classica, ossia con la luganega trentina o con lo speck, potreste accompagnare i canederli non solo con il brodo, ma anche con del ragù, oppure con una salsa di funghi finferli trovo che siano davvero ottimi;)

Fatemi sapere se questa ricetta vi è piaciuta e se la proverete.
Vi consiglio naturalmente anche di guardare il video all'inizio della ricetta, per avere una visione ancor più dettagliata della ricetta.
Noi, come sempre, ci vediamo alla prossima.

Un abbraccio!

Davide;)

Davide

Mi chiamo Davide, amo cucinare e parlare di cucina. Seguimi e ti svelerò alcune delle mie ricette...

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, scrivi la tua qui sotto
precedente
Stinco di maiale alla Bavarese
successiva
5 GUSTI DI MUFFIN con 1 solo impasto
precedente
Stinco di maiale alla Bavarese
successiva
5 GUSTI DI MUFFIN con 1 solo impasto