• Home
  • + green
  • Ceci: 5 ricette deliziose, facili, veloci e economiche

Ceci: 5 ricette deliziose, facili, veloci e economiche
#Ceci

Ceci: 5 ricette deliziose, facili, veloci e economiche

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Modifica la quantità di persone:
Per l'insalata
240 g circa Ceci già cotti
1 Mela Golden o la qualità che preferisci
2 Coste di sedano
100 g Spinacino
3 cucchiai Succo di limone
1 cucchiaino Senape
4 cucchiai Olio extra vergine di oliva
q.b. Sale e pepe
Per gli gnocchi
800 g Patate
100 g Acqua tiepida
400 g Farina di ceci oppure 200 g di farina di ceci e 200 g di farina bianca
1 Uovo
q.b. Sale e pepe
Per il Dahl di ceci
350 g Ceci secchi Oppure 600 g di ceci già cotti
1 Cipolla
2 Carote
1 Costa di sedano
q.b. Zenzero fresco
2 Peperoni rossi e gialli
30 g Olio di cocco oppure olio di semi
1 cucchiaino colmo Curry
1 cucchiaino raso Curry garam masala composto da cumino, cardamomo, cannella, alloro tritato, chiodi di garofano
q.b. Peperoncino in polvere facoltativo
400 ml Latte di cocco
300 ml + 4 cucchiaini Acqua
2 cucchiaini Amido di mais
q.b. Sale
Per le polpette:
500 g Ceci già cotti
80 g Grana grattugiato
1 ciuffetto Prezzemolo
1 + 2 Uovo
60 g Pane in cassetta
1 cucchiaino Senape
1 cucchiaio Concentrato di pomodoro
150 g Provola
q.b. Pangrattato
q.b. Sale e pepe
1 l circa Olio di semi io uso quello di arachidi
Per la crema spalmabile:
240 g Ceci già cotti
140 g Nocciole già tostate
120 g Sciroppo d'acero
20 g Cacao amaro
2 cucchiai Olio di semi
5 cucchiai Acqua

Salva questa ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Features:
  • Gluten free
  • Piccante
  • Vegan

Ceci lovers? Sì parlo a voi ;)

  • 4 Porzioni
  • Facile

Ingredienti

  • Per l'insalata

  • Per gli gnocchi

  • Per il Dahl di ceci

  • Per le polpette:

  • Per la crema spalmabile:

Intro

Condividi

Ceci: 5 ricette deliziose, facili, veloci e economiche

In questo articolo troverai le 5 ricette che, a mio parere, sono le più buone se hai i ceci in casa. Si parte con un’insalata, con ceci, sedano, mela e spinacino, poi degli gnocchi, non fatti solo con le patate, ma pure con la farina di ceci, il chana dal, una sorta di curry di ceci ma ancora più divino, speziato, cremoso, perfetto con il riso basmati. Poi delle polpette filanti, sempre con loro, i ceci, e poi avreste mai detto che potreste fare anche dei dolci con i ceci? In questo caso una crema spalmabile di ceci, cacao e nocciole, che non sto nemmeno qui a spiegarvi la sua bontà. Quasi tutte vegan e gluten free.

Ceci secchi, ceci in scatola e pure farina di ceci

Un articolo bello corposello nel quale ho deciso di proporvi 5 ricette, tutte facili, veloci ed economiche e che poi si preparano veramente in un lampo, perfette pure per chi non se la cava benissimo ai fornelli ahahahaha.

L’ingrediente immancabile per tutte queste ricette proposte sono i ceci. E sapete dove si possono scovare questi e anche altri ingredienti che ho usato in questa ricetta? Sul sito di KORO. Conoscete questo marchio? KoRo è un e-shop che propone cibo sano in formato maxi senza trascurare la qualità di ogni singolo prodotto. Io li adoro perchè sul loro sito potete trovare un sacco di ingredienti che comunemente non trovate al supermercato, anche in quello più fornito. Ad esempio: le noci di macadamia? Io non le ho mai trovate… La crema ai semi di zucca? Manco quella. Il caffè profumato alla vaniglia (ovviamente naturale)? Vi lascerete affascinare da tutte queste meraviglie.

E sappiate che sul sito di KoRo potete ottenere la spedizione gratuita se acquistate almeno uno dei nuovi prodotti proposti, che riuscirete ad individuare facilmente perchè sono “messi in mostra” con delle fotografie più amatoriali rispetto alle altre. In più abbiamo un codice sconto che possiamo inserire prima di completare l’ordine, ve lo lascio qua sotto.

CODICE SCONTO: ZAMBYKORO5IL LORO SITO QUI 

ceci

Ceci ricetta o ceci ricette? Ricette, tante ricette

Ma veniamo adesso alle idee nello specifico

Partiamo con una bella insalata fresca, che ci prepara lo stomaco per degustare assieme poi tutte le altre portate. È naturalmente rapidissima da fare e l’abbinamento degli ingredienti è spaziale. Si sente la freschezza del sedano che va ad accompagnare la dolcezza della mela, il tipico sapore dei ceci ci sta benissimo e poi dello spinacino, giusto per dare quel tocco verde. Il condimento è una semplice citronette al limone arricchita con della senape.

Ora passiamo a un buon primo, tipicissimo della nostra bella Italia. Si tratta di gnocchi che vengono realizzati, come tradizione vuole, con le patate, ma per renderli un pò diversi al posto della farina bianca ci andremo a mettere la farina di ceci. Questa li renderà perfetti anche per chi è intollerante al glutine e se non ci mettete l’uovo sono pure vegan. In ogni caso se avete paura che risultino troppo delicati mettetecelo un ovetto. In questo modo sicuramente non si scioglieranno in cottura ma saranno stra buoni comunque. Per il condimento scegliete quello che preferite. Io ho optato per il semplice sugo di pomodoro e basilico che vince sempre.

Spostiamoci in un altro continente, in India. Qui ho chiesto aiuto a Glenda e a Elena Lentiggini, due mie friends che se ne intendono di cucina orientale. Io amo le spezie e con questa ricetta avrete godrete al massimo se siete fan anche voi. Tanti ceci speziati accompagnati da peperoni, cipolla, carote, sedano e una buona quantità di latte di cocco che donerà cremosità e ancor più sapore. L’abbinamento perfetto? Palese il riso basmati, con un tocco di coriandolo sopra.

Ora friggiamo (o cuociamo al forno volendo). Polpette croccose fuori, tenere dentro e filanti ancora più dentro, sempre con i ceci. Queste le amo tanto proprio e sono perfette anche per un aperitivo con gli amici. Della maionese al lime sarà perfetta per accompagnarle. E terminiamo con un dolce. Sì, ho detto bene, dolce. Letteralmente una bontà. Un hummus dolce che sa di crema spalmabile alle nocciole e cacao, però in questo caso è più leggera, più proteica e più fresca. Sono sicuro che, sopratutto nella bella stagione, a colazione, spalmata su delle fette di pane tostato la amerete.

Qui altre ricette favolose con altri legumi

Mentre qui sotto trovi il video, sempre di queste ricette

(Visited 31.835 times, 5 visits today)

  Procedimento

1
Fatto

L'insalata...

Pelate le coste di sedano per rimuovere i filamenti esterni e tagliatele a cubettini. Rimuovete il torsolo dalla mela e tagliatela a fettine e poi a pezzetti. In una ciotola mescolate il succo di limone, il sale, il pepe, la senape e l'olio extra vergine di oliva. Unite le fettine di mela e i cubetti di sedano.
Mescolate e lasciate riposare per 5 minuti, poi unite lo spinacino, mescolate l'ultima volta e servite. Se gradite aggiungete anche dei cubetti di pane tostati in precedenza.

2
Fatto

Per gli gnocchi...

Lessate le patate partendo dall'acqua fredda. Una volta cotte tagliatele a metà e schiacciatele. Mettete le patate schiacciate in una ciotola assieme al sale, al pepe e se volete fare gli gnocchi di patate senza uova aggiungete direttamente 200 g di acqua tiepida, altrimenti fate 100 g di acqua tiepida e 1 uovo. Diciamo che aggiungendo l'uovo avete molta più sicurezza di ottenere degli gnocchi che non si sciolgono in acqua ma se avete le patate di buona qualità dovrebbero reggere la forma in cottura. Fate voi in base a quanto volete rischiare ;)
In ogni caso con l'uovo vengono buonissimi comunque.

Unite ora la farina di ceci (sostituitene metà con la farina bianca se non volete sentire troppo il sapore dei ceci) e poi impastate.
Formate gli gnocchi e poi cuoceteli in acqua bollente salata come si fa di solito, in questo caso però fateli sobbollire per un pò più di tempo dato la presenza della farina di ceci.
Conditeli a piacimento (io ho scelto il classico buon vecchio sugo di pomodoro e basilico)

3
Fatto

Il Dahl...

Mettete i ceci in ammollo se utilizzate quelli secchi, dalle 12 alle 24 ore a temperatura ambiente, calcolando che nella ciotola dovrà esserci il doppio del volume in acqua. Passato questo tempo fateli cuocere in acqua per circa 90 minuti o comunque fino a quando si inteneriscono. Se volete dimezzare il tempo di cottura cuoceteli in pentola pressione.

Una volta cotti preparati il resto.
Tritate la cipolla, grattugiate le carote e tagliate il sedano a cubetti. In una padella fate sciogliere l'olio di cocco, unite lo zenzero fresco sbucciato e tagliato a pezzetti, le spezie e il peperoncino, poi la cipolla, le carote e il sedano. Unite poi i peperoni a fettine e i ceci. Salate leggermente se lo ritenete necessario, fate rosolare ancora un pò e poi aggiungete latte di cocco e 300 g di acqua. Fate sobbollire per circa 30 minuti, poi per ottenere ancora più cremosità miscelate in una ciotola l'amido di mais con i 4 cucchiai di acqua. Mentre mescolate aggiungete la miscela, noterete che si otterrà una salsa più densa.
Spegnete il fuoco e lasciate riposare 10 minuti. Servite con riso basmati e coriandolo o prezzemolo tritato.

4
Fatto

Le polpette...

Nel mixer versate i ceci già cotti, il prezzemolo, il grana grattugiato, l'uovo, il pancarrè, la senape, il concentrato di pomodoro, il sale e il pepe. Frullate il tutto fino a ottenere un composto compatto e piuttosto omogeneo.

Se volete il ripieno filante tagliate la provola a pezzetti e quando sarà ora di formare le polpette prendete un pò di impasto, appiattitelo sulla mano, adagiate qualche cubetto di formaggio al centro e avvolgeteli con l'impasto attorno per avere delle polpette di ceci ripiene di formaggio. Date la forma a sfera e continuate così, fino a terminare l'impasto.

Passate le polpette prima nelle due uova sbattute e leggermente salate, poi nel pangrattato. Se volete cuocerle al forno mettetele su una placca oleata con carta forno, un filo d'olio sopra e cuocetele a 200 gradi, ventilato, per 20 minuti circa. Altrimenti, come faccio io, friggetele in olio bollente, a 170° circa. Poi scolatele e fatele riposare un minutino su un foglio di carta assorbente.

5
Fatto

La crema di ceci, nocciole e cacao...

Scolate i ceci in scatola, sciacquateli e disponeteli su un canovaccio. Strofinateli, aiutandovi appunto con lo strofinaccio. In questo modo sarà più facile togliere la pellicina esterna perchè parte ne andrà già via in questo passaggio. Chiaro che potreste benissimo non rimuoverla, ma in questo modo la vostra crema sarà più liscia.

In un mixer abbastanza potente frullate le nocciole fino a quando si trasformano in una crema, aggiungete lo sciroppo d'acero, il cacao, i ceci, l'olio e l'acqua. Terminate di frullare, versate la crema in un piatto e servitela su delle fette di pane tostato, come se fosse un hummus.

6
Fatto

CONSIGLI:

Spero tantissimo che queste ricette vi siano piaciute e che le proviate a fare e ci vediamo alla prossima.
Un abbracciones
Davide;)

Davide

Mi chiamo Davide, amo cucinare e parlare di cucina. Seguimi e ti svelerò alcune delle mie ricette...

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, scrivi la tua qui sotto
carciofi e patate
precedente
frittelle di carciofi e patate al forno o in padella
menu di pasqua
successiva
IL MENÙ DI PASQUA PERFETTO (2022)
carciofi e patate
precedente
frittelle di carciofi e patate al forno o in padella
menu di pasqua
successiva
IL MENÙ DI PASQUA PERFETTO (2022)