Crostata morbida alle more e crema al mascarpone
Cremosa e colorata

0 0
Crostata morbida alle more e crema al mascarpone

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Modifica la quantità di persone:
Per l'impasto:
200 g More
150 g Farina
110 g Olio di semi
2 Albumi
140 g Zucchero
8 g Lievito per dolci mezza bustina
1 pizzico Sale
Per la farcitura
220 g More più una ventina per decorare
2 cucchiai Zucchero
4 cucchiai Acqua
250 g Mascarpone
150 g Panna fresca
1 Bacca di vaniglia o vanillina
120 g Zucchero

Una crostata soffice

  • 60 minuti
  • 8 Porzioni
  • Facile

Ingredienti

  • Per l'impasto:

  • Per la farcitura

Intro

Condividi

Eggià, crostata morbida, ovvero?
Semplice: la forma è quella della crostata ma la consistenza dell’impasto è più soffice e leggera. Perfetta per la colazione ma anche per la merenda, è una torta che da tanta soddisfazione anche per un compleanno.
Innanzitutto è semplicissima da preparare ed è perfetta per essere preparata con le more, questo meraviglioso frutto che si trova in questo periodo (lo sapete che mi piace seguire la stagionalità degli ingredienti), ma si possono tranquillamente sostituire anche con i lamponi, ad esempio, l’importante è diminuire la dose di zuccheri di circa 1/5, dato che le more sono un frutto tendenzialmente acido. Poi è meravigliosa anche la base colorata, infatti ho aggiunto anche una parte di purea di more;)
Mi è piaciuta molto questa torta, ma non solo a me…
L’ho portata al piano di sopra e l’hanno divorata! E’ addirittura senza burro l’impasto che ho fatto, ma se voi lo volete sostituire con l’olio di semi siete liberissimi di farlo! Fatemi sapere come l’avete trovata e sopratutto se confermate anche voi che la preparazione è semplicissima.
Tranquilli, se non avete lo stampo da crostata e non vi va di acquistarlo vi consiglio di raddoppiare le dosi della crema e dell’impasto e preparate una classica torta farcita.
Anche in questa versione sarà deliziosa.
Procediamo…

(Visited 126 times, 1 visits today)

  Procedimento

1
Fatto
10 minuti

L'impasto

Preparate la maionese rapida, inserendo nel bicchiere del frullatore gli albumi, l'olio di semi e il pizzico di sale. Frullate per qualche secondo.
Se non avete il frullatore ad immersione potete farla anche con lo sbattitore elettrico.
Frullate molto bene le more fino ad ottenere una crema piuttosto liscia.
Sbattete la maionese con lo zucchero, successivamente unite metà parte di farina con il lievito, intervallando con la purea di more sino a terminare gli ingredienti.

2
Fatto
30 minuti

La cottura

Imburrate e infarinate uno stampo per crostata, versate il composto all'interno e cuocete in forno statico preriscaldato per circa 30 minuti a 180°.

3
Fatto
20 minuti

La bagna e la farcitura

Saltate in padella per circa 15 minuti le more per la farcitura con lo zucchero e 3 cucchiai di acqua e nel frattempo preparate la crema, sbattendo il mascarpone con lo zucchero. Aggiungete successivamente la panna fresca direttamente nella crema e montate per altri 3 minuti. Non superate questo tempo, altrimenti la panna si trasforma in burro.
Filtrate le more dal liquido di cottura e fate raffreddare sia la crema che le more in frigorifero.

4
Fatto

L'assemblaggio

Una volta sfornata la torta lasciatela intiepidire leggermente e con delicatezza toglietela dallo stampo. Bagnate la torta con la bagna alle more (anche i lati). A questo punto lasciatela raffreddare molto bene (non ci vorrà molto, dato che è piuttosto sottile).
Una volta fredda adagiate al di sopra la crema al mascarpone (dev'essere abbondante) e le more saltate in padella. Se gradite decorate la torta anche con delle more fresche.

5
Fatto

CONSIGLIO:

Se vi piace, potreste profumare anche l'impasto con semi di vaniglia oppure della cannella, che con le more ci sta molto bene, ma non esagerate, per non coprire il sapore della frutta.
Se vi siete persi qualche passaggio o semplicemente desiderate farvi anche 2 risate, io vi consiglio di vedere il video qui sopra.
Grazie per essere arrivati fin qui e provate a farla!
Rimarrete stupiti!
Un abbraccio
Davide;)

Davide

Mi chiamo Davide, amo cucinare e parlare di cucina. Seguimi e ti svelerò alcune delle mie ricette...

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, scrivi la tua qui sotto
precedente
Focaccia con fichi, speck, ricotta alle erbe aromatiche e miele
successiva
Strozzapreti “alla romagnola” con Lalla
precedente
Focaccia con fichi, speck, ricotta alle erbe aromatiche e miele
successiva
Strozzapreti “alla romagnola” con Lalla