• Home
  • + green
  • GNOCCHI ALLA SORRENTINA, questa è la ricetta perfetta

GNOCCHI ALLA SORRENTINA, questa è la ricetta perfetta
#SugosieAvvolgenti

GNOCCHI ALLA SORRENTINA, questa è la ricetta perfetta

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Modifica la quantità di persone:
Per gli gnocchi:
1,200 kg Patate
1 Uovo
300 g circa Farina 400 g di farina di riso per farli senza glutine (+ 1 uovo in aggiunta)
q.b. Sale e pepe
una grattata Noce moscata facoltativa
q.b. Farina o semola di grano duro per la spianatoia
1 manciata Sale grosso
Per il sugo
6 cucchiai Olio extra vergine di oliva
1 spicchio Aglio
1 cucchiaio abbondante Concentrato di pomodoro
700 g Passata di pomodoro o polpa di pomodoro
q.b. Sale, poco pepe
1 cucchiaino raso Zucchero facoltativo
almeno 15 foglie Basilico
Inoltre:
375 g (circa 3 mozzarelle) Mozzarella
60 g Grana o parmigiano grattugiato

Salva questa ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Cuisine:

Questi profumano di estate ma li vuoi tutto l'anno. Il comfort food perfetto anche per risistemarti dopo una giornata pesante.

  • 1 ora
  • 6 Porzioni
  • Media

Ingredienti

  • Per gli gnocchi:

  • Per il sugo

  • Inoltre:

Intro

Condividi

Gnocchi alla sorrentina, questa è la ricetta perfetta

Gli gnocchi alla Sorrentina sono una ricetta piuttosto facile e veloce, tipica della Campania ma che si è espansa ben oltre la nostra Italia. Sono gnocchi di patate soffici (nel video ti spiego come fare degli gnocchi di patate perfetti) avvolti da un sugo di pomodoro delizioso. Sarà che questi gnocchi filanti ricordano moltissimo il gusto della pizza e che quindi piacciono a tutti, sarà che sono il comfort food perfetto per coccolarsi dopo le giornate stressante e sarà che, nonostante abbiano un gusto estivo e verace, questi te li mangi volentieri tutto l’anno.

Più nel dettaglio…

Eccoci con una ricetta bomba prima che l’estate definitivamente ci saluta. Loro sono i miei gnocchi preferiti, golosissim, filanti e avvolgenti. Dove i sapori sono pochi ma ben distinti, che si abbracciano che è una meraviglia. In realtà questi gnocchi sono pazzeschi per tutto l’anno, e adesso che si riprende totalmente la solita vita, un comfort food come questi gnocchi qua è l’ideale, soprattutto se vogliamo riassestarci dopo una giornata piuttosto impegnativa.

gnocchi alla sorrentina

Come sono fatti questi gnocchi?

La base sono gli gnocchi di patate. E non c’è nulla di più buono di un buon gnocco di patate. Nel video e sul blog vi spiego come avere degli gnocchi di patate superlativi e sofficissimi, non collosi, morbidi ma che non si disfano in cottura. Ah una cosa in più che dico qui per gli amici celiaci. Gli gnocchi di patate senza glutine sono facilissimi da fare. Molto più facili della pasta senza glutine. Basta mettere nell’impasto di patate, preparato con 1 kg di patate, 1 uovo in più e circa 400 g di farina di riso al posto dei 300 g di farina di grano tenero. E i vostri gnocchi amici celiaci saranno sublimi.

Dopo gli gnocchi sublimi e sofficissimi parliamo del sugo

Ora parliamo del sugo. Èggià, perché molti pensano che il sugo di pomodoro non abbia bisogno di studio, di cura. Invece quanto è necessario seguire anche solo quei pochi passaggi per contribuire a rendere prezioso anche una semplice salsa di pomodoro. Per prima cosa il soffritto è importante e io per rimanere in un contesto puramente mediterraneo rimarrei con solo olio e aglio.

Quest’ultimo deve andare in infusione con l’olio e rilasciare piano piano tutti i suoi aromi, poi goccio di concentrato che permette di ottenere un sugo di pomodoro dal sapore più rotondo e infine la passata. Sale, poco pepe e un tocco di zucchero per avere un sapore più dolce. Il basilico è fondamentale ma ancora più fondamentale è la cottura, che dev’essere a fiamma bassa e l’importante è che a cottura ultimata la salsa sia rappresa e che quasi si attacchi al fondo della pentola. In questo modo si otterrà un sugo divino perchè sprigionerà tutti i sapori del pomodoro cotto al forno, pieno di gusto che ti esplode in bocca. Fidatevi che fa la differenza.

So che può sembrare scontato ma affinché gli gnocchi siano deliziosi al massimo il sugo dev’essere abbondante. Così quando gratineranno in forno avranno sopra la crosticina ma sotto saranno, come dico io, scivolosi e scorrevoli. Davvero un insieme di consistenze spettacolare.

La magia all’assemblaggio

E quindi veniamo all’assemblaggio: primo strato di gnocchi al pomodoro, mozzarella a cubetti, basilico fresco spezzettato con le mani, ancora gnocchi, ancora mozzarella, ancora poco basilico e terminiamo con una manciata di parmigiano sulla superficie. Gratinatura in forno ma senza esagerare, giusto per far sciogliere i formaggi. Una volta che li servite il loro profumo vi travolgerà e se pure la giornata è andata storta questi gnocchi troveranno il modo per farvi felici. Provateli e fatemi sapere. D <3

Per un’altra idea gratinata clicca qui

Qua sotto invece trovi la videoricetta 🙂

(Visited 8.143 times, 4 visits today)

  Procedimento

1
Fatto

Il sugo di pomodoro...

Tritate l'aglio e mettetelo in padella con l'olio, lasciate stufare a fiamma molto bassa per un paio di minuti, poi unite il concentrato di pomodoro e lasciate rosolare per altri 2 minuti. A questo punto passata, sale, poco pepe e zucchero e lasciate andare a fiamma medio-bassa con il coperchio semi chiuso per circa 30 minuti. Mescolate non troppo spesso. Il pomodoro dovrà essere piuttosto ridotto e quasi attaccarsi al fondo della padella. 2 minuti prima del termine della cottura unite quasi tutte le foglie di basilico e lasciate da parte la salsa...

2
Fatto

Gli gnocchi...

Ora realizziamo gli gnocchi e per cucinare le patate adoro utilizzare il microonde. Pelo le patate, le taglio a fette, le metto in una ciotola di vetro o di ceramica con all'incirca 40 ml di acqua, copro con un piatto e lascio cuocere le patate fino a quando risultato morbide (fate il test con la forchetta). Se volete potete anche cuocerle però in pentola, lasciandole con la buccia così non assorbono troppa acqua, oppure al vapore tagliate a pezzi o ancora in pentola a pressione.
Poi schiacciatele con uno schiacciapatate (o con la forchetta se seguite il detto "amari estremi, estremi rimedi) e spargete il composto di patate schiacciate su un piano da lavoro.
Attendete che si intiepidisca un pò, poi salate, pepate, aggiungete una grattata di noce moscata se vi piace e mescolate bene. Poi anche la farina e terminate di realizzare l'impasto.
Se siete celiaci fare gli gnocchi senza glutine è un gioco da ragazzi: aggiungete un uovo in più all'impasto e ovviamente la farina dev'essere senza glutine e quella di riso sarà perfetta (400 g la quantità).

Formate gli gnocchi aiutandovi con un pò di farina o di semola di grano duro se volete assicurarvi che rimangono belli separati e cuoceteli in acqua bollente salata per un paio di minuti, poi scolateli nell'abbondante sugo e aggiungete acqua di cottura fino ad ottenere una consistenza della salsa cremosa e avvolgente. Unite anche 20 g di parmigiano preso dalla dose della ricetta e mantecate :)

3
Fatto

L'assemblaggio...

In una pirofila disponete uno strato di gnocchi, aggiungete metà quantità di mozzarella tagliata a cubetti, basilico spezzettato se vi va, ancora gnocchi, ancora mozzarella, basilico e terminate con il restante grana o parmigiano.
Cuocete in forno nella parte centrale a 200 gradi statico fino a quando il formaggio si sarà sciolto e la crosticina in superficie è piuttosto evidente. Attenzione perchè non dev'essere eccessivamente asciutta :))
Serviteli caldi caldi e sentirete che bontà

4
Fatto

CONSIGLI...

Questi gnocchi meravigliosi li potete cuocere anche dopo un paio di giorni una volta che li avete assemblati nella teglia. Così vi potete organizzare al meglio, mangiando però qualcosa di strepitoso :)))
Fatemi sapere se questa ricetta vi è piaciuta.
Vi consiglio naturalmente anche di guardare il video all'inizio dell'articolo, per avere una visione ancor più dettagliata della ricetta.
Noi, come sempre, ci vediamo alla prossima.

Davide;)

Davide

Mi chiamo Davide, amo cucinare e parlare di cucina. Seguimi e ti svelerò alcune delle mie ricette...

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, scrivi la tua qui sotto
gelato fatto in casa
precedente
GELATO FATTO IN CASA GOLOSISSIMO (3 GUSTI DELIZIOSI)
successiva
BRETZEL: LA RICETTA MIGLIORE E FACILE
gelato fatto in casa
precedente
GELATO FATTO IN CASA GOLOSISSIMO (3 GUSTI DELIZIOSI)
successiva
BRETZEL: LA RICETTA MIGLIORE E FACILE