• Home
  • + green
  • PASTA AL LIMONE CHE DEVI ASSOLUTAMENTE PROVARE

PASTA AL LIMONE CHE DEVI ASSOLUTAMENTE PROVARE
#AncheSeFaCaldoTiFaVenireFame

PASTA AL LIMONE CHE DEVI ASSOLUTAMENTE PROVARE

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Modifica la quantità di persone:
400 g Spaghetti o un altro formato di pasta
almeno 1 grande Limone Di solito è necessario per 4 persone almeno 1 limone, non trattato
40 g Burro
q.b. Sale e pepe
6 o 7 foglie Menta
1 piccola pagnotta Pane
2 cucchiai Capperi sotto sale
6 cucchiai Olio extra vergine di oliva

Salva questa ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Cuisine:

Freschezza senza limiti :)))

  • 20 minuti
  • 4 Porzioni
  • Facile

Ingredienti

Intro

Condividi

PASTA AL LIMONE: FATTA COSÌ LA DEVI ASSOLUTAMENTE PROVARE, cremosa e senza panna, ricetta facile

Pasta al limone, spesso tradotta in spaghetti al limone o tagliolini al limone perché in genere viene utilizzata la pasta lunga è una pasta estiva perfetta per combattere il caldo. La si può servire calda o tiepida ed è caratterizzata da note di limone piuttosto accentuate. Per un pranzo o soprattutto una cena in terrazza è perfetta. La ricetta è facile e veloce e non esiste a parer mio una pasta più perfetta per l’estate. Sopra ci sono delle briciole di pane croccante e aromatizzato ai capperi che non potete capire quanto ci sta bene.

pasta al limone

Più nel dettaglio…

Con l’arrivo dell’estate e del gran caldo è normale che in cucina stiamo meno volentieri e promuoviamo a pieni voti ricette facili, veloci e soprattutto freschissime e la pasta di oggi vi accontenterà su tutte le richieste. È pure economica, senza panna ma ugualmente cremosa e stupirà voi e i vostri amici di tavola quando la assaggerete.

Spesso la pasta al limone è tradotta come ricetta italo-americana proprio perché di solito si abbonda di latticini, di panna e formaggi. Niente di tutto questo. Questa è una pasta in cui il limone è esaltato al massimo. Si sente la sua parte fresca, che non è assolutamente invadente ed eccessiva, e la parte invece sgrumata, data dalla scorza e dai suoi oli essenziali.

No formaggio, no panna, ma tanta cremosità 🙂

Il formaggio non ho voluto metterlo perchè a mio parere non esalta per nulla il profumo agrumato. Piuttosto ho deciso di mettere il burro, che con la sua parte dolce e lattica va ad “ammorbidire” la freschezza del limone. Ah la pasta non ve l’ho detto ma è risottata. E per quale motivo? Avete idea di quanta cremosità si ottiene facendo questa procedura? Tutto l’amido rimane all’interno della padella e con la parte grassa del burro e acquosa dell’acqua bollente, che verrà aggiunta man mano, fino a quando la pasta sarà cotta ma sempre al dente come noi italiani vogliamo, si formerà un’emulsione spettacolare e quindi la cremina. Non ci mancheranno panna e formaggio ve lo assicuro.

La ciliegina sulla torta. Ehmm volevo dire pasta

Da sempre capperi e limone sono un’abbinata intramontabile. A parte che per me è una delle cose migliori ma anche a livello oggettivo è giustissima. La sapidità del cappero si ingentilisce parecchio con l’acidità del limone e assieme creano un matrimonio mediterraneo da capogiro. Basterà poi tostare il tutto in padella, anzi, quasi friggere perchè con l’olio qui bisognerà non essere avari. Otterrete un pane saporitissimo che messo sopra la pasta vi completerà questo piatto alla grande.

Sono certo che farete un successone, vi chiedo quindi di provarla quest’estate o quando avrete voglia di limone. Sono certo che rimarrete estasiati. Noi ci vediamo presto e grazie come al solito ❤️

Cliccando qui trovi altre idee per cucinare la pasta in estate

Mentre qui sotto trovi la video ricetta della pasta al limone <3

(Visited 45.497 times, 1 visits today)

  Procedimento

1
Fatto

Le briciole di pane croccante...

Meglio innanzitutto procurarsi una pagnotta non troppo secca, di massimo 2 giorni è perfetta, in questo modo risulterà più facile triturarla ed ottenere quasi dei fiocchi di pane più che un pangrattato. Se infatti doveste usare un pane molto duro sarà certo che otterrete un pangrattato molto fine...
Mettete i pezzi di pagnotta nel mixer assieme ai 2 cucchiai di capperi sotto sale ma prima sciacquati sotto l'acqua corrente. Frullate tutto fino ad ottenere dei fiocchi.
Scaldate in una ampia padella (sarà la stessa che useremo poi dopo per cuocere gli spaghetti) l'olio e fate tostare il pane a fiamma bassa fino a renderlo croccante e dorato. Dovrete mescolarlo continuamente per avere una doratura omogenea. Una volta ottenuto un pane bello croccante tenetelo da parte.

2
Fatto

La pasta...

Nella padella dove avrete fatto arrostire il pane sciogliete 30 g di burro, unite il succo di limone e un pò di scorza, poi versate all'interno qualche mestolo di acqua bollente (in parte terrete una pentola con acqua bollente per portare a cottura la pasta), unite gli spaghetti direttamente in padella e portate a cottura. La pasta sarà risottata quindi tutto l'amido rimarrà all'interno della padella al fine di ottenere un risultato cremosissimo seppur non verranno aggiunti panna e formaggi. Mescolate bene e aggiungete acqua bollente di tanto in tanto fino a quando la pasta non risulterà al dente. In base ai vostri gusti molto probabilmente, oltre al sale e al pepe, sarà necessario aggiungere altra scorza di limone e/o succo. Il sapore dovrà essere fresco, non troppo acido e profumato di agrumi. Verso la fine aggiungete anche le foglie di menta intere che andranno in infusione nella pasta per un paio di minuti. In questo modo si accentuerà la freschezza ma predominerà il sapore del limone. E poi la menta pure coi capperi ci sta benissimo.
A pasta cotta mantecate a fiamma spenta con gli ultimi 10 g di burro e un goccio di acqua bollente se serve. Dovrà essere cremosa e per nulla compatta, anzi, piuttosto "scorrevole" come dico io :)))
Impiattate con sopra il pane croccante

3
Fatto

CONSIGLI...

Mangiatela calda o tiepida. È la pasta perfetta per le cene estive, accompagnata da un bel bicchiere di vino bianco freddissimo <3 Fatemi sapere se questa ricetta vi è piaciuta. Vi consiglio naturalmente anche di guardare il video all'inizio dell'articolo, per avere una visione ancor più dettagliata della ricetta. Noi, come sempre, ci vediamo alla prossima. Davide;)

Davide

Mi chiamo Davide, amo cucinare e parlare di cucina. Seguimi e ti svelerò alcune delle mie ricette...

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, scrivi la tua qui sotto
treccia mochena
precedente
TRECCIA MOCHENA: SOFFICE E BUONISSIMA
gelato fatto in casa
successiva
GELATO FATTO IN CASA GOLOSISSIMO (3 GUSTI DELIZIOSI)
treccia mochena
precedente
TRECCIA MOCHENA: SOFFICE E BUONISSIMA
gelato fatto in casa
successiva
GELATO FATTO IN CASA GOLOSISSIMO (3 GUSTI DELIZIOSI)