Menù di Ferragosto
Un menù semplice e comodo

0 0
Menù di Ferragosto

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Modifica la quantità di persone:
Per il cous cous
300 g Cous Cous
350 g Acqua
1 Melanzana
1 Peperone giallo
1 Pomodoro
1 Cipolla rossa
1 Zucchina
q.b. Sale
6 cucchiai Olio extravergine di oliva
2 cucchiai Erbe aromatiche tritate basilico, maggiorana, prezzemolo
Per il pollo alla giamaicana
6 Cosce di pollo
5 Cipollotti
250 ml Olio extravergine di oliva
130 ml Aceto bianco di vino bianco o di mela
130 ml Salsa di soia
2 cucchiai Zucchero di canna
1 cucchiaio Paprika dolce
q.b. Noce moscata
1 cucchiaino Cannella
2 cucchiaini Salsa Worcestershire
q.b. Peperoncino in polvere
3 Chiodi di garofano
2 spicchi Aglio
qualche rametto Timo
50 ml Succo di limone di 1 limone
80 ml Succo di arancia di 1 arancia
q.b. Sale
1 Peperoncino fresco opzionale
Per le costine di manzo con tequila e pomodoro
800 g Costine di manzo
qualche rametto Rosmarino
qualche foglia Salvia
1 spicchio Aglio
q.b. Sale
q.b. Pepe nero
80 ml Succo di arancia di 1 arancia
40 ml Succo di lime di 1 lime
70 ml Tequila oppure vodka o gin
1 cucchiaino Zucchero di canna
300 ml Passata di pomodoro
Per i bicchierini di crema allo yogurt e ananas grigliata
1 Ananas
500 g Yogurt greco
150 g Cioccolato bianco
200 ml Panna fresca
30 g Burro
q.b. Scorza di limone
50 g Noci o noci Pecan facoltativo

Ho deciso di scrivere completamente il menù qui, così troverete tutto;)

  • 18 giorno (con la marinatura)
  • 6 Porzioni
  • Facile

Ingredienti

  • Per il cous cous

  • Per il pollo alla giamaicana

  • Per le costine di manzo con tequila e pomodoro

  • Per i bicchierini di crema allo yogurt e ananas grigliata

Intro

Condividi

Una settimana esatta prima di Ferragosto!
Ancora preparato o pensato niente? Ecco a voi il menù che ho pensato di proporre a tutte le persone che saranno a pranzo da me proprio quel giorno.
Naturalmente la griglia era d’obbligo, ma se non l’avete, nessun problema, il fornello di casa andrà benissimo.
Un menù che mette d’accordo tutti, perché particolare, ma non troppo stravolto, leggero ma anche sostanzioso, ma sicuramente semplice e comodo da preparare anche in anticipo, come la marinatura della carne, il dolce e anche il primo. Quel giorno voi dovrete semplicemente godervela e festeggiare con i vostri amici!

(Visited 117 times, 1 visits today)

  Procedimento

1
Fatto
40 minuti

Preparazione del Cous cous

Tagliate la melanzana e la zucchina a fette di uno spessore di circa 1 centimetro. Togliete i semi e la parte bianca del peperone e tagliatelo in quarti e appiattite le fette per cuocerle meglio. Tagliate a fette anche il pomodoro utilizzando un coltello a sega per non fare troppa pressione.
Tagliate a rondelle sottili la cipolla rossa. Cospargiamo con lo zucchero di canna le fette di cipolla e pomodoro per conferirgli un gusto più caramellato. Cominciamo a grigliate le verdure a una fiamma non troppo alta per cuocerle bene anche all'interno (tranne che per il pomodoro, dato che altrimenti tenderebbe a spappolarsi). Salate leggermente le verdure prima che terminino la cottura. Fate scaldare l'acqua, salatela e utilizzatela per ammollare il cous cous per circa 5 minuti.
Dopo i 5 minuti sgranate il cous cous con la forchetta. Volendo potreste prepararlo anche con l'acqua fredda. Basterà lasciarlo riposare per 20 minuti anziché per 5.
Tagliate a cubetti le verdure, salatele se necessario, aggiungete i 6 cucchiai di olio ed unite il cous cous. Aggiungete anche le erbe aromatiche tritate (il basilico spezzettatelo con le mani per non farlo ossidare), mescolate il tutto e lasciate riposare per circa 30 minuti. Volendo potreste prepararlo anche il giorno prima;)

2
Fatto
30 minuti

Preparazione del pollo alla giamaicana

Prepariamo la marinatura mettendo in una ciotola l'olio, l'aceto, la salsa di soia, la paprika, lo zucchero di canna, la cannella, il peperoncino, i chiodi di garofano, la noce moscata, la salsa worcestershire, l'aglio e il timo tritati e il succo di arancia e limone. Ogni volta che aggiungerete un ingrediente alla marinatura vi consiglio di mescolare con una frusta, per amalgamare ogni ingrediente.
Immergete le cosce di pollo incise per il senso della lunghezza, al fine di appiattirle leggermente e cuocerle meglio, e lasciatele marinare in frigo per almeno 6 ore, meglio se per tutta la notte.
Al momento della cottura, grigliate a fiamma viva velocemente e su tutti i lati le cosce di pollo (per conferirgli una pelle croccante, per poi cuocerle a una fiamma bassissima per circa 1 ora. Di tanto in tanto cospargete le cosce con la marinatura, al fine da insaporirle.
Salate se necessario solo alla fine.

3
Fatto
20 minuti

Preparazione delle costine di manzo con tequila e pomodoro.

Tritate le erbe aromatiche e l'aglio a coltello. Massaggiate le costine con il sale, il pepe tritato, le erbe aromatiche e l'aglio.
Le costine devono essere leggermente sgrassate (non troppo altrimenti la carne risulterebbe troppo asciutta e con poco sapore). Lasciate riposare la carne insaporita per almeno 6 ore in frigo.
Preparate la salsa unendo, alla passata di pomodoro, il succo di lime e di arancia, la tequila o vodka e un cucchiaino di zucchero di canna, che toglie l'acidità. Mettete da parte.
Cuocete la carne a una fiamma bassissima. Servirà circa 1 ora e mezza per chilo di carne. Dipenderà sopratutto dallo spessore delle costine. Sul video vedrete la dimensione delle mie, così riuscirete a regolarvi meglio.
A metà cottura girate le costine (dovranno essere girate una sola volta) e dieci minuti prima del termine della cottura spennellatele abbondantemente con la salsa preparata.

4
Fatto
40 minuti

Preparazione dei bicchierini di crema allo yogurt e ananas grigliata

Rimuovete l'estremità dell'ananas e sbucciatela. Tagliatela a fette spesse 2 cm e rimuovete la parte interna (facoltativo) Lasciate fondere il burro. Grigliate l'ananas per circa 5 minuti per lato e, prima di terminare la cottura, spennellate ogni singola fetta con del burro fuso, per un gusto più morbido e rotondo. Lasciatele raffreddare
Fate sciogliere il cioccolato bianco e mescolatelo con 50 ml di panna fresca e lasciate intiepidire
Montate i rimanenti 150 ml di panna, che dev'essere fredda.
Mescolate lo yogurt greco con il cioccolato bianco fuso, aggiungete metà ananas grigliata tagliata a cubetti e mescolate nuovamente. Incorporate anche la panna montata per un dolce più soffice e leggero, ma se farà molto caldo la sconsiglio.
Formate i bicchierini depositando alla base i cubetti di ananas rimanenti, poi la crema, utilizzando la sac a poche o un cucchiaio e completate con scaglie di cioccolato bianco o frutta secca spezzettata.
Lasciate riposare in frigo sino al momento di servirli oppure lasciateli nella borsa termica

5
Fatto

CONSIGLIO:

Vi consiglio di lasciare la carne per almeno mezz'ora a temperatura ambiente prima di cuocere, dato che un eccessivo sbalzo termico potrebbe danneggiare la cottura.

Se vi siete persi qualche passaggio cliccate il video qui sopra. Sarà un motivo in più per avere un quadro generale della ricetta, e perché no…anche per farvi due risate;)

Davide

Mi chiamo Davide, amo cucinare e parlare di cucina. Seguimi e ti svelerò alcune delle mie ricette...

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, scrivi la tua qui sotto
precedente
Sangria bianca
successiva
Insalata di cavolo cappuccio, mele, cumino e formaggio “Casolèt”
precedente
Sangria bianca
successiva
Insalata di cavolo cappuccio, mele, cumino e formaggio “Casolèt”