Strauben
#lefrittelledimontagna

4 0
Strauben

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Modifica la quantità di persone:
Per l'impasto:
200 g Farina
2 Uova
20 g Burro
200 ml Latte
mezzo Scorza di limone
mezza o 1 bustina Bacca di vaniglia o vanillina
30 ml Grappa bianca
1 pizzico Sale
500 ml circa Olio di semi di arachidi
Per completare:
q.b. Zucchero a velo
6 cucchiai abbondanti Confettura di mirtillo rosso oppure di ribes, lampone o altri frutti rossi

Una merenda molto invernale;)

  • 30 minuti
  • 4 Porzioni
  • Facile

Ingredienti

  • Per l'impasto:

  • Per completare:

Intro

Condividi

Cosa sono gli Strauben?

Gli Strauben sono frittelle invernali. Sono croccanti e saporite e rappresentano la montagna  e oggi voglio insegnarvi la ricetta strauben originale!
La confettura di frutti rossi, come quella al mirtillo rosso, ma anche al ribes o al lampone, le rende una vera leccornia, ma per i più golosi si potrebbe optare anche per la crema alle nocciole.

Sono tipici del Trentino orientale e dell’Alto Adige e nelle mie zone si sono cominciati a conoscere solo negli ultimi anni, ma d’altronde siamo comunque la stessa regione e mi sembrava giusto insegnarvi a fare questo dolce fritto, adatto anche per il Carnevale.

Spero che questa ricetta vi ispiri tanto, perché il risultato è bello quanto buono.

PER VEDERE LA VIDEO RICETTA (girata in un contesto tanto innevato) CLICCATE QUA SOTTO;)

(Visited 848 times, 1 visits today)

  Procedimento

1
Fatto

La parte liquida...

Come in tutti gli impasti, troviamo sia gli ingredienti liquidi che quelli solidi.
Ecco, in questo caso gli ingredienti liquidi hanno bisogno di essere riscaldati leggermente, per facilitare la formazione degli Strauben.

Prendiamo la vaniglia e estraiamo i semi solo da mezza (per non eccedere con l'aroma vanigliato), oppure sostituitela con la bustina di vanillina.
Grattugiate anche la scorza di mezzo limone e versate gli aromi in un pentolino assieme al burro.

Fate sciogliere il burro a fuoco bassissimo, senza farlo soffriggere, altrimenti il sapore cambia.
Versate a questo punto il latte e fatelo intiepidire.
Tenete da parte per qualche istante...

2
Fatto

L'impasto...

Sbattete le chiare d'uovo con le fruste fino ad ottenere un composto montato ma non troppo sodo.
Sbattete poi i tuorli d'uovo con un pizzico di sale, ma senza montarli, ed alternate il latte tiepido con il burro e la farina.

State attenti alla possibile formazione di grumi, ma, in quel caso, basterà dare una leggera frullata con il frullatore ad immersione.
Unite poi all'impasto la grappa e infine gli albumi montati.

3
Fatto

Formiamo gli Strauben

Scaldate l'olio di arachide in un padellino e nel frattempo versate l'impasto degli Strauben nell'apposito strumento, oppure utilizzate un imbuto.
Create una sorta di spirale, facendo colare l'impasto direttamente nell'olio bollente (circa 180°).
Vi consiglio di farne uno alla volta.

Dopo circa 1 minuto girate lo Strauben e proseguite la cottura dall'altro lato. Mi raccomando, siate delicati.

4
Fatto

Farciamoli...

Scolateli dall'olio e fateli asciugare velocemente su un foglio di carta assorbente.
Ancora da caldi disponete uno Strauben su ogni piatto.

Spolverizzate la superficie con lo zucchero avevo e infine guarnite con la confettura, che, se troppo densa, potrà essere allungata leggermente con un goccio di acqua o, perché no, con della grappa bianca.

Se siete poi tanto golosi vi concedo anche la Nutella;)

5
Fatto

CONSIGLI:

Volendo, al posto degli albumi montati, potreste unire all'impasto un cucchiaino di lievito, e quindi basterà sbattere le uova intere, senza montarle e proseguire la ricetta per l'impasto, tralasciando lo step degli albumi montati. Il lievito dovrà essere aggiunto alla farina.

Al posto della grappa bianca, nell'impasto potreste utilizzare del rum.
Devono essere mangiati caldi.

Sono dolci perfetti anche per Natale, magari arricchendo l'impasto con un po' di cannella.

Fatemi sapere se questa ricetta vi è piaciuta e se la proverete.
Vi consiglio naturalmente anche di guardare il video all'inizio della ricetta, per avere una visione ancor più dettagliata della ricetta.
Noi, come sempre, ci vediamo alla prossima.

Un abbraccio!

Davide;)

Davide

Mi chiamo Davide, amo cucinare e parlare di cucina. Seguimi e ti svelerò alcune delle mie ricette...

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, scrivi la tua qui sotto
precedente
Chiacchiere di Carnevale classiche e ripiene
successiva
Lasagne di Carnevale
precedente
Chiacchiere di Carnevale classiche e ripiene
successiva
Lasagne di Carnevale