Torta salata di verdure a spirale
Una torta instagrammabile...

Torta salata di verdure a spirale

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Modifica la quantità di persone:
Per la pasta:
100 g Farina integrale
60 g Farina semintegrale
circa 80 g Acqua
3 cucchiai Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
Per il ripieno e la decorazione:
2 Zucchine
5 Carote
6 Uova
200 ml Latte
1 mazzetto Prezzemolo
60 g Formaggio grattugiato con il loro sciroppo
q.b. Sale
q.b. Pepe
  • min 80
  • 5 Porzioni
  • Facile

Ingredienti

  • Per la pasta:

  • Per il ripieno e la decorazione:

Intro

Condividi

Le torte salate sono buone, pratiche, veloci da preparare…
Ma se fossero anche belle? Vi rispondo con questa super torta salata.
Si può definire quasi instagrammabile, ovvero molto fotogenica. Adatta soprattutto per chi vuole fare una bella figura, riducendo gli sforzi al minimo;)
Una pasta matta integrale, strisce di zucchine e carote disposte a spirale e una base di frittata.
La verdura in questa torta è piuttosto abbondante, quindi mangeremo qualcosa di sano e leggero, facendoci prendere per la gola dagli occhi.

(Visited 135 times, 1 visits today)

  Procedimento

1
Fatto

Preparate la pasta matta impastando per qualche minuto le 2 farine, l’acqua, il sale e l’olio. Coprite con della pellicola e lasciate riposare per alcuni minuti a temperatura ambiente.

2
Fatto

Pelate le carote e, con l’aiuto della mandolina, fate delle striscioline sottili per il senso della lunghezza. Procedete allo stesso modo anche con le zucchine.

3
Fatto

Sbattete le uova, il formaggio grana grattugiato, il sale e il pepe, il latte e il prezzemolo, che avrete precedentemente tritato.

4
Fatto

Preriscaldate il forno a 190°C in modalità statica, altrimenti a 170° C ventilato.
Stendete sottilmente la pasta (circa 1 mm). È importante che sia molto sottile, perché deve essere semplicemente un guscio che racchiude un generoso ripieno.
Rivestite uno stampo per torta, piuttosto alto (il mio è da 26 cm di diametro), con della carta forno e disponeteci sopra la pasta. Bucherellate il fondo, affinché non si gonfi, e disponete le strisce di verdura a spirale, alternandole. Terminata questa operazione, laboriosa ma molto soddisfacente, scartate se necessario la pasta sui bordi. Non è il caso di tenerla come se fosse una pasta sfoglia o una pasta frolla, perché altrimenti, dopo la cottura, risulterebbe dura e pesante.
Versate in maniera omogenea il composto di uova, spolverizzato con altro formaggio grattugiato la superficie, e coprite lo stampo con un foglio di alluminio.
Cuocete in forno per 20 minuti, poi rimuovete l’alluminio e proseguite la cottura per altri 20/25 minuti.
Lasciate intiepidire leggermente e gustate questa meraviglia.

5
Fatto

CONSIGLI:

È una torta ottima anche da servire a temperatura ambiente, perfetta quindi per l’estate.
Se non vi va di preparare la pasta, potreste optare anche con della sfoglia già pronta o della pasta brisè. Anche nel caso della verdura potreste scegliere quella che più gradite. Gli asparagi oppure i porri potrebbero essere un’alternativa. In base poi alla grandezza dello stampo, le dosi potrebbero diminuire oppure sarà necessario aumentarle.

Per ulteriori dettagli vi consiglio di vedere il video qui sopra in descrizione, uno strumento in più per avere un quadro generale della ricetta, e perché no…anche per farvi due risate ;)

Davide

Mi chiamo Davide, amo cucinare e parlare di cucina. Seguimi e ti svelerò alcune delle mie ricette...

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, scrivi la tua qui sotto
precedente
Torta foresta nera
successiva
Gnocchi di ricotta e ortiche con fonduta di Trentingrana di malga
precedente
Torta foresta nera
successiva
Gnocchi di ricotta e ortiche con fonduta di Trentingrana di malga