• Home
  • + green
  • GELATO ALLA FRAGOLA senza gelatiera (come in gelateria)

GELATO ALLA FRAGOLA senza gelatiera (come in gelateria)
#fragoloso

GELATO ALLA FRAGOLA senza gelatiera (come in gelateria)

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Modifica la quantità di persone:
1,2 kg Fragole
230 g Zucchero a velo oppure semolato
600 ml Panna fresca oppure panna vegetale
1 vasetto (125 g) Yogurt naturale
200 ml Latte
20 g Burro
1 bicchierino Vodka
1 pizzico Sale
Features:
  • Gluten free
Cuisine:

Senza gelatiera ma come in gelateria;)

  • 7 ore (con il congelamento)
  • 8 Porzioni
  • Facile

Ingredienti

Intro

Condividi

GELATO ALLA FRAGOLA senza gelatiera

La ricetta del gelato alla fragola è arrivata. È un gelato cremoso e che si prepara senza gelatiera, con pochi ingredienti, facilissimo e veloce. Sicuramente genuino e sano rispetto ai gelati confezionati e il risultato è come quello professionale, che trovate in gelateria. Corposo, che non si scioglie subito e veramente buono. Il modo giusto per superare queste prime calde giornate.

Con questo caldo non ti può venire voglia di gelato e a maggio dev’essere per forza fatto con le fragole. Sono profumate, buonissime e sicuramente a un prezzo inferiore rispetto che nel resto dell’anno quindi sfruttiamo questa preziosa occasione. Sarà un gelato freschissimo e ben bilanciato, per niente stucchevole, cremoso e corposo e che non si scioglie subito, in più è senza gelatiera e questa cosa mi compiace assai.

Gli ingredienti sono semplici, di facile reperibilità e che magari abbiamo già tutti in casa. E la cosa ancora più bello è che il risultato è come quello in gelateria proprio per le caratteristiche elencate qua sopra. Adoro.

La preparazione è molto veloce e praticamente senza cottura. Ovvio: ci vorranno quelle sei ore almeno per renderlo gelato, ma non dovrete faticare per prepararlo vedrete. La quantità che ho deciso di preparare è piuttosto abbondante, un po’ perché siamo tanti in famiglia e non avrebbe assolutamente senso prepararne poco, un po’ invece perché comunque questa meraviglia si può mantenere anche 2 mesi in congelatore se conservato bene, quindi o coperto con pellicola a contatto oppure coperto con un apposito coperchio a chiusura ermetica.

CLICCA QUA SOTTO PER LA VIDEO RICETTA:

(Visited 6.717 times, 1 visits today)

  Procedimento

1
Fatto

Il latte condensato fatto in casa

Prima il latte condensato, che in realtà si potrebbe acquistare anche già pronto, ma è così facile prepararlo a casa. Pure veloce e economico. Bastano solo 3 ingredienti: latte, zucchero e una noce di burro. Io ho utilizzato lo zucchero a velo perché si scioglie prima e risulta impalpabile ma facendolo bollire potreste anche sostituirlo con lo zucchero semolato.

Versate in una piccola padella il latte, il burro e lo zucchero. Mescolate e fate bollire per circa 5-6 minuti, continuando a mescolare.
Otterrete un composto denso, cremoso. Sarà l’ingrediente che regalerà corposità al vostro gelato.
Fatelo raffreddare. Vedrete che si addenserà ancora di più.
Il gusto è molto dolce, ma tranquilli che tanto lo mischieremo con gli altri ingredienti.

2
Fatto

La purea di fragole...

Frulliamo le fragole che alcuni preferiscono prima darli una saltata in padella di pochi minuti e non sarebbe una cattiva idea dato che così potremmo farli perdere un po’ della loro acqua. Allo stesso tempo però preferisco mantenere un gusto fresco al gelato, quindi io le lascio crude. Sembrerà di mangiare fragole fresche con un po’ di panna. Una roba meravigliosa insomma.

Otterrete una purea omogenea e piuttosto morbida e vi consiglio di filtrarla così almeno la riuscirete a separare dai semini.
L’operazione è un po’ noiosa ma ne varrà la pena. Poi in realtà potreste comunque anche non filtrarla. In realtà i semi della fragola non sono molto grossi e scoppiettano in bocca ma è più per questione estetica.

3
Fatto

Arricchiamo la purea...

Unite adesso al composto 3 ingredienti, quindi il latte condensato raffreddato, poi un vasetto di yogurt bianco, che donerà una nota fresca e molto piacevole (mi raccomando scegliete quello naturale senza zuccheri aggiunti) e infine un ingrediente pazzesco che abbasserà il punto di congelamento della massa.

Un pò di alcol puro o come ho fatto io di vodka. Naturalmente è un ingrediente facoltativo ma che sicuramente non lo renderà ghiacciato. E poi non farete la ciucca con quel goccino eh ahaha

4
Fatto

La panna...

Adesso montate la panna assieme a un po’ di zucchero a velo e a un pizzico di sale, che esalta la preparazione. Io preferisco sempre usare la classica panna fresca ma se preferite potreste sostituirla con quella vegetale già zuccherata. In quel caso ovviamente non servirà aggiungere lo zucchero a velo.
Montatela abbastanza, fino ad ottenere un composto bello sodo. A quel punto basterà miscelarlo assieme a quello di fragole.

5
Fatto

Ci siamo...

Ora versatelo in uno stampo da plumcake o in un semplice contenitore da freezer (tipo Tupperware) e lasciatelo riposare in congelatore per almeno 6 ore ma meglio se tutta la notte.
Quando sarà ora di servirlo basterà farlo un po’ riposare a temperatura ambiente e poi spatolarlo, mantecandolo o direttamente nello stampo da plumcake oppure mettendolo in frullatore per un risultato ancora più liscio e cremoso.

6
Fatto

CONSIGLI:

Sarà meraviglioso così, con un po’ di fragole fresche o con una salsina alle fragole che avrete fatto semplicemente spadellando le fragole spadellate con un po’ di zucchero e poi frullate e passate al setaccio.

Fatemi sapere se questa ricetta vi è piaciuta e se la proverete.
Vi consiglio naturalmente anche di guardare il video all'inizio della ricetta, per avere una visione ancor più dettagliata della ricetta.
Noi, come sempre, ci vediamo alla prossima.

Un abbracciones
Davide;)

Davide

Mi chiamo Davide, amo cucinare e parlare di cucina. Seguimi e ti svelerò alcune delle mie ricette...

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, scrivi la tua qui sotto
precedente
PANE NUVOLA ALLA NUTELLA (Bao Buns)
successiva
Onion Rings: anelli di cipolla croccanti e non unti
precedente
PANE NUVOLA ALLA NUTELLA (Bao Buns)
successiva
Onion Rings: anelli di cipolla croccanti e non unti