CHEESECAKE ALLE FRAGOLE
#peccaminosa

4 0
CHEESECAKE ALLE FRAGOLE

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Modifica la quantità di persone:
Per la base:
350 g Biscotti "Digestive" integrali o altri biscotti secchi
100 g Burro
2 cucchiaini Miele
Per la crema:
400 g Robiola
300 g Ricotta vaccina
150 ml Panna fresca
60 g Yogurt bianco naturale
4 Uova
200 g Zucchero
1 Scorza di limone
mezza Bacca di vaniglia o vanillina
1 cucchiaio raso Farina
Per farcire:
800 g Fragole
6 cucchiai Zucchero
3 cucchiai Succo di limone
Cuisine:

    Con quella salsa alle fragole, straordinaria;)

    • 4 ore
    • 12 Porzioni
    • Facile

    Ingredienti

    • Per la base:

    • Per la crema:

    • Per farcire:

    Intro

    Condividi

    Chi non conosce la Cheesecake?

    O meglio, come si fa a non conoscerla?
    Questa prelibatezza arriva dai paesi anglosassoni e ci ha letteralmente conquistati dalla sua bontà e golosità.
    E’ cremosa e ricca e può essere abbinata a dei topping (farciture) veramente infiniti: da una crema al cioccolato, al limone, a una composta di mele o di mirtilli, proprio perché è davvero versatile.
    E poi diciamolo, un ripieno a base di ricotta, robiola, zucchero e panna potrebbe non star bene con qualcosa?

    A maggio è assolutamente obbligatoria proporla con le fragole, ma in realtà questa versione potrebbe tranquillamente accompagnarvi fino alla fine dell’estate…

    Diciamo la verità: nonostante io la faccio almeno 6 o 7 volte l’anno, proprio perché è facile e il successo è sempre assicurato, l’idea di proporvela è stata lanciata da Ilary, la creator del mio blog, oramai divenuta una grande amica.
    Come non potevo quindi non invitarla a fare assieme questo meraviglioso dolce.
    E quindi eccoci qua, pronti a cucinare, ridere e scherzare assieme, naturalmente assieme a voi.

    Com’è fatta la nostra Cheescake?

    È ricca e ben bilanciata nei sapori…
    Innanzitutto è cotta, come vuole la tradizione, anche se adoro le versioni fresche a base di yogurt o formaggio spalmabile, ma le trovo più adatte per l’estate.

    Il guscio è a base di biscotti digestive integrali, per dare un tono rustico alla torta, ma potreste utilizzare degli altri biscotti secchi, anche non integrali se non li gradite.
    In aggiunta due cucchiai di miele e l’immancabile burro, che ci permette di compattare e di rendere solido il composto.

    Ora veniamo alla crema.
    Che dite, solito formaggio cremoso, uova e zucchero?
    Assolutamente no.
    Per renderla MERAVIGLIOSA abbiamo deciso di mescolare vari tipi di formaggi cremosi, per avere un perfetto equilibrio nel gusto riguardo a tendenze dolci e più fresche.
    Quindi: ricotta (tendenza dolce), robiola (fresca), panna fresca (dolce) e yogurt intero naturale (fresca), zucchero, uova, vaniglia e scorza di limone. Rimarrete senza parole.

    Veniamo adesso alla farcitura.
    Stesso ragionamento, quindi tendenza dolce e più fresca, sempre in equilibrio.
    E come si fa?
    Semplicissimo. La fragola dovrà essere gestita in due modi.
    Una parte l’abbiamo cotta assieme a zucchero e a succo di limone e abbiamo ottenuto una salsa piuttosto densa, dolce e profumata, la seconda parte delle fragole servirà per la farcitura a crudo, ossia senza cottura.

    Abbiamo quindi farcito la superficie (e questo passaggio ve lo consiglio di fare quando mancano al massimo 12 ore dal momento che tagliere il dolce) con una parte di salsa, le fragole fresche tagliate in 4, e l’ultima parte della salsa, per lucidare e arricchire maggiormente la superficie.

    Che dire: uno spettacolo.
    Non potete assolutamente perderla, quindi provatela e fateci sapere cosa ne pensate di questo capolavoro che si mangia con occhi e bocca.

    Cliccate qua sotto per il video;)

    (Visited 212 times, 1 visits today)

      Procedimento

    1
    Fatto

    La base:

    Fate sciogliere il burro in un pentolino, oppure nel microonde, assieme al miele, ma senza scaldare troppo.
    Per mantenere temperature moderate, basterà continuamente mescolare.

    Frullate finemente i biscotti con un mixer e versate il tutto in una ciotola.
    Unite il burro fuso con il miele e mescolate, possibilmente con le mani.

    Versate il composto in una tortiera da 24 cm di diametro, foderata con carta forno, prima però imburrata.
    Foderatela con il composto di biscotti e burro, sia la base che le pareti.
    Mettete in frigorifero a riposare per circa 30 minuti.

    2
    Fatto

    La crema...

    Sbattete con uno sbattitore la robiola, la ricotta, la farina, lo zucchero, la scorza di limone e la vaniglia.
    Una volta che avete ottenuto un composto cremoso e liscio, sbattete alla minima velocità, ma se la minima velocità del vostro frullatore è comunque svelta, passate alla frusta manuale.
    Unite quindi un uovo alla volta, la panna fresca e lo yogurt e terminate di amalgamare per qualche secondo.

    Preriscaldate il forno a 160°, modalità statica.
    Versate la crema nella tortiera, scuotendo delicatamente per appiattire il ripieno.

    3
    Fatto

    La cottura...

    Cuocete per 55 minuti in forno, nel ripiano centrale, ma gli ultimi 5 minuti di cottura dovranno essere caratterizzati da una leggera apertura del forno, ad esempio con l'aiuto di un mestolo, per fare uscire l'umidità.

    Lasciate poi la torta nel forno fino a farla intiepidire (ci vorranno circa 2 ore), per poi trasferirla in frigo a rassodare, ancora con la tortiera.

    4
    Fatto

    La salsa di fragole

    Tagliamo a pezzetti molto piccoli, in modo irregolare, metà dose di fragole.
    Facciamole bollire per 5 minuti senza niente, per poi aggiungere i 6 cucchiai di zucchero e il succo di limone.
    Terminate di cuocere, ancora per 10 o 15 minuti, fino a raggiungere il giusto grado di densità.
    E come si fa a identificarlo?
    Semplice: prendete un piatto, e ogni tanto sporcatelo con un goccio di salsa. Inclinando il piatto, valuterete la densità. Calcolate che da fredda la salsa sarà ancor più densa.
    Dal piatto deve cadere piano piano;)

    5
    Fatto

    La decorazione...

    Disponete delicatamente la torta su un piatto oppure su un'alzatine per dolci, estraendola naturalmente da lo stampo e aiutandovi con una spatola.

    Spalmate sulla superficie 2/3 della salsa fatta, che dovrà essere a temperatura ambiente.
    Disponete al di sopra le restanti fragole, tagliate in quarti per il senso della lunghezza, e completate con la rimanente salsa.

    Conservate in frigo fino al momento di servirla.
    Sentirete tutti i profumi e i sapori di questa stagione;)

    6
    Fatto

    CONSIGLI:

    Per non inumidire eccessivamente la torta, vi consiglio di conservarla in frigo in una campana da torte, ossia in quei vassoi con il coperchio a forma di cupola.
    In più, vi consiglio di farcire il cheesecake massimo 12 ore prima di servirlo, sempre per questo motivo.

    Fatemi sapere se questa ricetta vi è piaciuta e se la proverete.
    Vi consiglio naturalmente anche di guardare il video all'inizio della ricetta, per avere una visione ancor più dettagliata della ricetta.
    Noi, come sempre, ci vediamo alla prossima.

    Un abbraccio!

    Davide;)

    Davide

    Mi chiamo Davide, amo cucinare e parlare di cucina. Seguimi e ti svelerò alcune delle mie ricette...

    Recensioni della ricetta

    Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, scrivi la tua qui sotto
    precedente
    Hamburger fatto in casa, pane incluso
    successiva
    PARMIGIANA DI MELANZANE GRIGLIATE
    precedente
    Hamburger fatto in casa, pane incluso
    successiva
    PARMIGIANA DI MELANZANE GRIGLIATE