TORTA DI MELE
#latortadicasa

TORTA DI MELE

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Per una tortiera da 30 cm x 40 cm
6 Mele "Renette" o "Golden Delicious"
6 Uova
360 g Zucchero
100 ml Latte
250 ml Yogurt bianco naturale
250 ml Olio di semi
500 g Farina (semitegrale o bianca)
2 Bustine di lievito per dolci
1 Scorza d limone
1 cucchiaino Cannella
1 pizzico Sale

Si fa in fretta ed è così buona;)

  • 1 ora e 20 minuti
  • Facile

Ingredienti

  • Per una tortiera da 30 cm x 40 cm

Intro

Condividi

TORTA DI MELE di casa mia

La torta di mele è una ricetta semplice e veloce, classica e famosa in tutto il mondo. È il dolce della nonna, apprezzato da tutta la famiglie e fatto in casa al 100%. Questa ricetta è con l’olio di semi (quindi senza burro) e lo yogurt, buonissima e soffice e la preparo da tantissimo tempo perchè è troppo golosa e pratica (si fa senza sbattitore). Ho utilizzato la mela Renetta ma anche la Golden è perfetta. Vedrete che colazione e che merenda.

Eccomi con una nuova ricetta di una torta che mi fa impazzire da quando sono nato praticamente. Credo in assoluto che sia la mia torta rustica preferita e poi la amo anche perchè la prepari in pochissimo tempo, direttamente in un frullatore, mescolando pochi e semplicissimi ingredienti, che probabilmente tutti noi avremo in casa.

Le quantità che vi mostro in questo video so che sono molto abbondanti ma preferisco farne sempre tanta perchè so che va a ruba subito e poi siamo in tanti quindi non avrebbe senso fare la classica “tortina”. In casa Zambelli si mangia come dei lupi sempre, colazione e merenda incluse. Se invece vivete da soli o siete pochi in famiglia all’apparenza non avrebbe senso preparare tanta torta, giusto? Ma se la congelaste per averla a disposizione nei momenti in cui vi va? Basterà semplicemente tagliarla a fette una volta pronta e congelarla. La potreste scongelare a temperatura ambiente oppure in microonde.

E se invece volete utilizzare la classica tortiera da 24 – 26 cm basterà dimezzare le dosi e diminuire un pò le tempistiche di cottura, quindi magari invece di 1 ora di cottura farei 45-50 minuti, ma la prova stecchino non ve la toglie nessuno. Per sicurezza fatela sempre per essere certi di avere un risultato super anche perchè ogni forno è diverso.

Un paragrafo dedicato alle mele:

ormai lo sapete che mi fido della qualità di Melinda: con loro vado sul sicuro. Sono le mele che ho vicino a casa, della mia Val di Sole e della vicina Val di Non e conosco il metodo di produzione, così come l’attenzione che i contadini hanno su ogni singolo frutto. La varietà che prediligo da sempre per la cottura è la Renetta, caratterizzata da una polpa più asciutta e da una buona acidità, una qualità storica delle vallate trentine. Poi è ricchissima di polifenoli e sali minerali quindi sarebbe una scelta molto intelligente consumarla anche cruda. Ma se non doveste trovarla o preferiste una qualità un pò più dolce e succosa potete tranquillamente usare la Golden.

Quindi…

Questa a mio parere è la merenda perfetta, con una tazza di tè alla cannella tipo. In parte alla torta? Ci potreste mettere una pallina di gelato alla crema, della salsa vaniglia o della panna semi montata ma io la mangio praticamente sempre così e vi posso assicurare che le giornate più stancanti e pallose si alleggeriscono una volta addentata.

CLICCA QUA SOTTO PER LA VIDEO RICETTA;)

(Visited 19.478 times, 34 visits today)

  Procedimento

1
Fatto

L'impasto...

In un mixer rompete le uova, poi grattugiate la scorza di limone e aggiungetela alle uova. Poi lo zucchero e ricordatevi dei usarne una parte per rimuovere dalla grattugia tutti gli oli essenziali del limone che sono rimasti intrappoli. Basterà sfregarlo sui fori della grattugia.
Pizzico di sale e via che si frulla a velocità media per 30 secondi.

Poi aggiungete il latte, l'olio, la cannella e frullate per altri 30 secondi.

Terminate con l'ultimo step aggiungendo lo yogurt, la farina e il lievito e frullate per gli ultimi 30 secondi.

2
Fatto

Aggiungiamo le mele e si va in cottura...

Imburrate e foderate con carta forno una teglia da 30 x 40 cm (da 24 o 26 cm se dimezzate le dosi) e versateci l'impasto all'interno.

Ora pelate le mele, detorsolatele, tagliatele a metà e da ciascuna metà ricavate delle fettine non troppo spesse che disporrete a raggiera sulla torta (se la tortiera è rotonda) o a file (se la teglia è rettangolare).

Completate cospargendo con i 3 cucchiai di zucchero di canna la superficie della torta, vedrete che crosticina pazzesca.
Cuocete in forno nella parte centrale a 180° modalità statica per 1 ora (se la tortiera è da 24-26 cm dovrebbero bastare 45/50 minuti).

Una volta sfornata attendete almeno che si intiepidisca
All'assaggio sarete su un altro pianeta;)

3
Fatto

CONSIGLI:

Fatemi sapere se questa ricetta vi è piaciuta e se la proverete.
Vi consiglio naturalmente anche di guardare il video all'inizio della ricetta, per avere una visione ancor più dettagliata della ricetta.
Noi, come sempre, ci vediamo alla prossima.

Un abbracciones
Davide;)

Davide

Mi chiamo Davide, amo cucinare e parlare di cucina. Seguimi e ti svelerò alcune delle mie ricette...

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, scrivi la tua qui sotto
precedente
SCHIACCIATA CON L’UVA
successiva
RISOTTO AI FUNGHI PORCINI
precedente
SCHIACCIATA CON L’UVA
successiva
RISOTTO AI FUNGHI PORCINI