CUPCAKE FANTASMA PER HALLOWEEN
#fantasmimacarrrini

CUPCAKE FANTASMA PER HALLOWEEN

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Modifica la quantità di persone:
Per i muffin al cioccolato
125 g Burro morbido
125 g Mascarpone
125 g Ricotta
180 g Zucchero
2 Uova
180 g Farina
40 g Cacao amaro
100 g Gocce di cioccolato fondente oppure scaglie di cioccolato
1 bustina Lievito per dolci
mezza bacca Vaniglia
1 pizzico Sale
Per il frosting al mascarpone
300 ml Panna fresca
300 g Mascarpone
80 g Zucchero
Per la pasta di zucchero:
500 g circa Zucchero a velo
50 g Miele
30 ml Acqua
6 g Fogli di gelatina 3 circa
Per completare
50 g Cioccolato fondente
Cuisine:

    Super scenografici ma alquanto semplici;)

    • 1 ora e 30 minuti
    • 6 Porzioni
    • Facile

    Ingredienti

    • Per i muffin al cioccolato

    • Per il frosting al mascarpone

    • Per la pasta di zucchero:

    • Per completare

    Intro

    Condividi

    CUPCAKE FANTASMA: DOLCE DI HALLOWEEN GOLOSO E FACILE

    I cupcake fantasmini fanno parte dei dolci per Halloween più famosi assieme alle dita di strega e ad altri biscotti. La base è un classico muffin al cioccolato, soffice e morbido, poi una crema (frosting) di mascarpone e panna montata e infine una copertura di pasta di zucchero fatta in casa. E sarà stucchevole? Assolutamente no, e sul blog vi spiego perché. La ricetta poi è facile e veloce e ovviamente scenografica, come da dolce di Halloween che si rispetti;)

    PIÙ NEL DETTAGLIO…

    Non mi sono mai piaciuti quei dolci troppo impattanti, pieni di pasta di zucchero e al quanto stucchevoli. Li trovo pesanti, sbilanciati e noiosi. Freschezza ragazzi FRE SCHEZ ZA. Ma con freschezza non intendo la freschezza della menta o di una granita, anche perchè con un dolce dedicato ad Halloween sarebbe un pò un controsenso, ma freschezza nel senso che deve esserci quel sentore piacevole che va a contrastare quelle note dolci che potrebbero altrimenti risultare al quanto pesanti e nauseabonde.

    In ogni caso qui la pasta di zucchero l’ho messa. È Halloween e l’influenza americana ci sta, ma ho voluto contrastarla con un frosting meraviglioso e cremoso a base di panna e mascarpone e sopratutto poco zuccherato, dato che abbiamo la pasta di zucchero che darà il suo. È un pò meno pesante di quello originale (al burro montato) e sopratutto più soffice e “va giù molto meglio”. Quando assaggerete il dolce cosa succede? A molti verrebbe spontaneo rimuovere la pasta di zucchero prima di addentarlo e invece nulla di più sbagliato. Perchè in questo caso la pasta di zucchero ci sta e regalerà quell’equilibrio tanto cercato. Ah: è fatta in casa questa…

    E poi il video. Sapete che oltre che alla ricetta io adorosss anche puntare sullo spettacolo. Mi sono impegnato questa volta (e oserei dire anche sacrificato ahahahaah) ad andare nel bosco appena prima che diventasse buio. Mi sono travestito da vampiro (lo so è lo stesso trucco e costume degli anni scorsi ma prima di cambiarlo devo finire il sangue finto), ho preso un candelabro vintage in mano, diposto delle zucche attorno e con aria tesa e buia ho cominciato a raccontare la ricetta. Spero che abbiate apprezzato ahahahah

    Spero anche che li facciate questi cupcake. Amo la sicerità e detesto prendere in giro le persone. Credetemi che sono favolosi. E STAY TUNED perchè questa settimana volevo fare un’altra ricetta golosa, perfetta per Halloween (ma non solo, anzi) e anche questa volta con pochi ingredienti.

    CLICCA QUA SOTTO PER VEDERE IL VIDEO:

    (Visited 1.921 times, 2 visits today)

      Procedimento

    1
    Fatto

    I muffin...

    Sbattete per 2 minuti il burro, il mascarpone, la ricotta, lo zucchero, i semi di vaniglia e il pizzico di sale.
    Unite poi le uova e continuate a sbattere per altri 2 minuti.

    Versate poi la farina con il lievito, sbattete ancora e infine unite il cacao. Una volta che l'impasto si sarà amalgamato completamente arricchitelo con le gocce di cioccolato, mescolatelo per l'ultima volta e suddividetelo in 12-14 pirottini.
    Cuocete in forno a 180° modalità statica per circa 30 minuti.

    Una volta cotti conservateli a temperatura ambiente coperti con della pellicola oppure in un contenitore a chiusura ermetica per mantenerli belli morbidi

    2
    Fatto

    Il frosting...

    Montate con le fruste di uno sbattitore elettrico la panna assieme al mascarpone e allo zucchero, ci vorranno pochi minuti. Una volta ottenuto un composto compatto è pronto e dovrete conservarlo in frigo fino al momento di utilizzo.

    3
    Fatto

    La pasta di zucchero

    Mettete in ammollo nell'acqua fredda i fogli di gelatina per circa 10 minuti. Nel frattempo versate in un pentolino il miele e l'acqua e non appena verrà sfiorato il bollore spegnete la fiamma e unite la gelatina ammollata e strizzata. Mescolate fino a quando si sarà sciolta completamente.

    Unite ora circa 300 g di zucchero a velo poco alla volta e mescolate per ottenere una sorta di pastella densa e appiccicosa. Poi su un piano da lavoro versate i restanti 200 g di zucchero a velo, la pastella ottenuta e continuate a impastare fino ad ottenere un impasto compatto e non appiccato. Se avete le mani calde usate i guanti in lattice per fare questa procedura.

    4
    Fatto

    L'assemblaggio...

    Stendete la pasta di zucchero piuttosto sottilmente aiutandovi con una spolverata di zucchero a velo, poi coppatela con un coppapasta o un bicchiere dal diametro di circa 12 cm e disponete ogni singolo disco su ogni muffin, al quale avrete disposto in superficie una bella quantità di frosting al mascarpone con la sac a poche.
    Conferite alla pasta di zucchero la tipica forma di fantasma e infine decorate con il cioccolato fondente fuso, formando occhi e bocca spalancata a ogni singolo fantasma con l'aiuto di una sac a poche alla quale avrete fatto un taglio sottilissimo per fare in modo che esca una piccola quantità di cioccolato.

    5
    Fatto

    CONSIGLI:

    Fatemi sapere se questa ricetta vi è piaciuta e se la proverete.
    Vi consiglio naturalmente anche di guardare il video all'inizio della ricetta, per avere una visione ancor più dettagliata della ricetta.
    Noi, come sempre, ci vediamo alla prossima.

    Un abbracciones
    Davide;)

    Davide

    Mi chiamo Davide, amo cucinare e parlare di cucina. Seguimi e ti svelerò alcune delle mie ricette...

    Recensioni della ricetta

    Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, scrivi la tua qui sotto
    precedente
    RAVIOLI DI PATATE E FORMAGGIO LAGORAI
    successiva
    CARAMELLE MOU
    precedente
    RAVIOLI DI PATATE E FORMAGGIO LAGORAI
    successiva
    CARAMELLE MOU