Biscotti alle nocciole
#nocciolosi

3 0
Biscotti alle nocciole

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Modifica la quantità di persone:
125 g Burro morbido
100 g Zucchero di canna grezzo
1/3 Bacca di vaniglia o vanillina
1 Uova
120 g Farina di nocciole oppure nocciole
1 cucchiaio Pasta di nocciole o Nutella o altra crema spalmabile alle nocciole facoltativo
160 g Farina
1 pizzico Sale
Per la glassa:
100 g Cioccolato fondente
30 ml Panna fresca o latte
10 g Burro
1 manciata Granella di nocciole

Salva questa ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Dalla friabilità indescrivibile;)

  • 3 ore
  • 4 Porzioni
  • Facile

Ingredienti

  • Per la glassa:

Intro

Condividi

Biscotti alle nocciole

I biscotti alle nocciole sono dei profumatissimi biscotti a base di pasta frolla arricchita con nocciole. Risultano piuttosto fragranti ma allo stesso tempo scioglievoli, nel senso che una volta aver dato il morso per assaporarli tenderanno a sciogliersi in bocca, una goduria.

Sopra, siccome noi detestiamo farci mancare qualcosa, ci va una sottile glassa al cioccolato. In realtà è una ganache, nulla di complicato, per concludere con della granella grossolana di nocciole per richiamare il sapore dei biscotti.

PIÙ NEL DETTAGLIO…

Le nocciole sono in assoluto la tipologia di frutta secca che preferisco!
Hanno un gusto fenomenale e sono molto pratiche per essere aggiunte ad una preparazione, rendendola speciale, come questi biscotti.

Oltre alla loro semplicità di realizzazione sono anche squisiti e golosi, grazie anche alla glassa al cioccolato sopra e ai pezzetti di nocciola.
Rendono sfiziosissima una colazione o una merenda durante le feste natalizie, ma non solo, perché sono convinto che li preparerete anche durante il resto dell’anno.

La loro friabilità è indescrivibile…
Saranno apprezzati anche dai bambini dato che il gusto assomiglia molto alla crema spalmabile alle nocciole (grazie alla combinazione cioccolato e nocciole)

Non mi resta che invitarvi a preparare questa leccornia, ma sarete poi obbligati a farmi sapere se vi hanno fatto impazzire come è successo a me!!!

Immaginate di sedervi sul divano oppure sulla vostra poltrona preferita e mettere in infusione un tè, magari aromatizzato al cioccolato perchè sarebbe perfetto. Ecco in questo caso eviterei la cioccolata calda per le note burrose del biscotto e per il già presente strato di cioccolato, ma un tè al cioccolato, quello assolutamente sì.

La vostra playlist Jazz rilassante, i biscotti ormai freddi. Non vi dico la voglia che sta venendo a me che sono qui a scrivere il test. Giuro, sbavo sul computer.

Qua vi lascio un’altra ricetta di biscotti deliziosi;)

Cliccate qua sotto per la VIDEORICETTA!

(Visited 5.591 times, 1 visits today)

  Procedimento

1
Fatto

Le nocciole

Frullate le nocciole con un mixer (se le congelate non si surriscalderanno durante questo processo).
In alternativa utilizzate la farina di nocciole già pronta;)

Tostate la farina ottenuta a fuoco bassissimo continuando a mescolare fino a quando si sentirà un gradevole profumo di nocciole tostate.
Lasciate raffreddare.

2
Fatto

L'impasto...

Montate a crema il burro, aggiungete lo zucchero, la vaniglia, il sale.
Una volta ottenuto un composto spumoso, unite l’uovo, la pasta di nocciole, la farina di nocciole e la farina (quest'ultima dev'essere amalgamata con un cucchiaio di legno o una spatola).
Impastate brevemente e riponete l’impasto in frigo per almeno 1 ora e mezza, altrimenti appiattite l'impasto tra due veli di pellicola e riponetelo in freezer per circa 30 minuti.

3
Fatto

La cottura...

Stendete la pasta direttamente sulla carta forno fino a ottenere una sfoglia rettangolare di circa 4/6 cm.

Cuocete nel forno ventilato a 200° per circa 12/15 minuti, o comunque fino a quando l'impasto si dorerà in superficie.
Distribuite poi sui biscotti ancora caldi la glassa precedentemente creata scaldando la panna, il burro e il cioccolato a bagnomaria.

4
Fatto

La decorazione

Distribuite sui biscotti ancora caldi la glassa precedentemente creata scaldando la panna, il burro e il cioccolato a bagnomaria.

Spolverizzate poi con la granella di nocciole tostate e se non la trovate in commercio, tritate delle nocciole a coltello grossolanamente.
Tagliate i biscotti in triangoli, in rombi o in quadrati ancora da caldi.
Lasciate poi raffreddare.

5
Fatto

CONSIGLI:

Questi biscotti si possono conservare fino a 2 settimane.
Sono un ottima idea regalo per far felice gli amici e i vostri cari durante le feste.

Per un gusto più adulto sostituite una parte di nocciole con delle noci.

Fatemi sapere se questa ricetta vi è piaciuta e se la proverete.
Vi consiglio naturalmente anche di guardare il video all'inizio della ricetta, per avere una visione ancor più dettagliata della ricetta.
Noi, come sempre, ci vediamo alla prossima.

Un abbraccio!

Davide;)

Davide

Mi chiamo Davide, amo cucinare e parlare di cucina. Seguimi e ti svelerò alcune delle mie ricette...

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, scrivi la tua qui sotto
precedente
Mini piadine al prosciutto crudo, stracchino e rucola
successiva
Zelten, dolce di Natale del Trentino-Alto Adige
precedente
Mini piadine al prosciutto crudo, stracchino e rucola
successiva
Zelten, dolce di Natale del Trentino-Alto Adige