BISCOTTI DI NATALE SPEZIATI
#conlaglassaalcioccolato

8 0
BISCOTTI DI NATALE SPEZIATI

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Modifica la quantità di persone:
500 g Farina
150 g Zucchero di canna fine e se lo trovate solo grezzo, frullatelo per qualche secondo
150 g Miele ottimi con quello di castagno, ma io ho preferito il Millefiori
180 g Burro morbido
20 ml circa Latte freddo
1 bustina Lievito per dolci
q.b. Cannella a temperatura ambiente
q.b. Zenzero
q.b. Noce moscata
q.b. Chiodi di garofano in polvere oppure grattugiate dei chiodi di garofano
q.b. Pepe nero
1 pizzico Sale
Per completare:
100 ml Panna fresca
200 g Cioccolato fondente

Friabili fuori e quasi soffici dentro;)

  • 70 minuti
  • 6 Porzioni
  • Media

Ingredienti

  • Per completare:

Intro

Condividi

BISCOTTI DI NATALE

Si respira quell’aria di Natale che rende il tutto così speciale… Tralasciando quella tendenza a essere più falsi e fin troppo consumisti (parlo della società, non vi prendo come esempio) che è il lato che meno apprezzo del Natale, sono proprio felice che sia arrivato il momento in cui ci si sbizzarrisce maggiormente in cucina, creando manicaretti che si possono veramente chiamare così.

Nell’attesa del giorno più sentito dell’anno però non possono assolutamente mancare i biscotti di Natale! Tipici sopratutto del nord Italia, ma non solo, sono normalmente dei biscotti speziati che richiamano appunto i profumi delle feste: quindi cannella, chiodi di garofano, cioccolato, zenzero candito o in polvere, noce moscata, arancia. Proprio gli stessi ingredienti che sono presenti in questa ricetta, ad eccezione dell’arancia, che sarà però protagonista di una ricetta a sé.

Ho pensato a una pasta frolla non troppo burrosa, arricchita da miele, tante spezie e in quantità piuttosto abbondante. All’assaggio risulterà friabile all’esterno e morbida, quasi soffice all’interno, grazie al lievito presente nella ricetta. Un altro punto a favore di questi biscotti è la glassatura. Nulla di speciale: una glassa al cioccolato realizzata con panna fresca e cioccolato fondente. Vi assicuro però che ci sta d’incanto con l’impasto speziato e poi comunque non copre il sapore delle spezie, anche perché queste ultime si devono sentire abbondantemente, altrimenti che biscotti alle spezie sono!

Assaporateli con un alla cannella o ai frutti rossi nei pomeriggi di dicembre oppure con quel vin brulè che abbiamo già preparato qua sul blog (la ricetta la trovi qui). Ci starà ancor più bene secondo me.

CLICCA QUA SOTTO PER LA VIDEO RICETTA;)

 

(Visited 2.818 times, 5 visits today)

  Procedimento

1
Fatto

Partiamo con gli ingredienti umidi e con le spezie...

Cominciate a sbattere il burro a crema con l'aiuto di una frusta oppure di uno sbattitore elettrico con lo zucchero di canna fine (oppure grezzo che frullerete con un mixer per qualche secondo), il miele, le spezie, che dovrete dosare sapientemente per creare un impasto profumato e ben bilanciato (e vi consiglio di abbondare con zenzero e cannella) e il pizzico di sale.

2
Fatto

Ora gli ingredienti secchi...

Miscelate la farina con il lievito e uniteli nella ciotola con il burro e cominciate a impastare aggiungendo pure il goccio di latte per avere un impasto compatto e omogeneo.
Non serve impastare troppo ma fino a quando il composto risulta omogeneo.

3
Fatto

Otteniamo i biscotti...

Formate dei piccoli filoncini con l'impasto e successivamente tagliateli a pezzi, un po' come quando fate gli gnocchi.
Cominciate a formare delle sfere grandi come una noce circa, ma potreste farle più grandi se preferite, ma non esagerate...

Disponetele su una leccarda oleata con carta forno in modo distanziato, anche perché tenderanno a crescere grazie al lievito e ad allargarsi.
Schiacciatele leggermente e cuocete in forno preriscaldato a 175° ventilato per circa 12/15 minuti.
Dovranno comunque rimanere chiari.

Una volta cotti rimuoveteli dalla teglia, spostando la carta forno con sopra i biscotti dalla teglia rovente a un piano di lavoro.
Lasciateli raffreddare completamente

4
Fatto

La glassatura:

Scaldate la panna fresca fino a farle sfiorare il bollore. Spegnete il fuoco e unite il cioccolato tritato grossolanamente e continuate a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo e piuttosto denso.

Versatelo in un bicchiere o comunque in un contenitore alto e stretto e cominciate a immergere a metà i biscotti in questa ganache.
Una volta fatto questo, disponeteli su una gratella per farli asciugare...

5
Fatto

CONSIGLI:

Vi consiglio di profumarli molto bene con le spezie e di pucciarli nel cioccolato.
Quest'ultimo con i profumi delle feste ci sta divinamente e renderà questi biscotti molto speciali.

Per gustarli al meglio vi consiglio di consumarli il giorno dopo, se non qualche giorno successivo alla realizzazione.
Si insaporiranno ancora di più se li conserverete in una scatola di latte magari assieme a un'arancia non trattata;)

Fatemi sapere se questa ricetta vi è piaciuta e se la proverete.
Vi consiglio naturalmente anche di guardare il video all'inizio della ricetta, per avere una visione ancor più dettagliata della ricetta.
Noi, come sempre, ci vediamo alla prossima.

Un abbraccio e Buon Natale!

Davide;)

Davide

Mi chiamo Davide, amo cucinare e parlare di cucina. Seguimi e ti svelerò alcune delle mie ricette...

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, scrivi la tua qui sotto
precedente
TORTA DI GRANO SARACENO (pure senza glutine)
successiva
IL MIO MENÙ DI NATALE 2019
precedente
TORTA DI GRANO SARACENO (pure senza glutine)
successiva
IL MIO MENÙ DI NATALE 2019