Crostata pere e cioccolato
LE RICETTE + COMPLESSE

Crostata pere e cioccolato

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Modifica la quantità di persone:
Per la pasta frolla:
300 g Farina
1 cucchiaino Lievito per dolci
120 g Zucchero
1 Uova
180 g Burro freddo
Per il ripieno:
500 g Ricotta vaccina
120 g Zucchero
3 cucchiai Acqua
2 Pere
mezza Bacca di vaniglia o vanillina
2 Uova
160 g Gocce cioccolato fondente
1 Buccia d'arancia grattuggiata
80 g liquore all'amaretto
  • min 120
  • 6 Porzioni
  • Difficile

Ingredienti

  • Per la pasta frolla:

  • Per il ripieno:

Intro

Condividi

Pere e cioccolato… che connubio perfetto! La crostata pere e cioccolato è una di quelle cose che non passano mai di moda. Il cioccolato, rigorosamente fondente, si sposa con questo dolcissimo frutto, la pera, rendendo così un dessert a base di questi ingredienti davvero speciale.

Ho deciso di proporti la torta di pere e cioccolato, ma resa crostata da una pasta frolla al cacao e una crema di ricotta come ripieno per rendere il tutto ancora più goloso.. ah certo ci sono anche dei cubetti di pera caramellati 😉

Guarda la video ricetta della crostata pere e cioccolato qui sotto, ma prima un consiglio, assicurati di avere tutti gli ingredienti necessari o vai a fare la spesa e seguimi passo passo, perché di sicuro ti verrà voglia di prepararla!

Ami le crostate? Non perderti la ricetta della crostata morbida al mascarpone e more!

(Visited 607 times, 1 visits today)

  Procedimento

1
Fatto

In un mixer frullate il burro con la farina e il lievito (processo di sabbiatura), unite i semi della vaniglia e lo zucchero, il sale e frullate nuovamente ad alta velocità per qualche secondo. Versate il composto sabbioso su una spianatoia e unite l’uovo. Impastate velocemente fino ad ottenere la frolla (impastate quel tanto che serve per avere un composto omogeneo, per ottenere una frolla friabile e fragrante). Questo procedimento si può svolgere anche attraverso l’uso di una planetaria o semplicemente a mano.
Appiattite l’impasto e avvolgetelo con della pellicola alimentare e conservatelo in frigorifero per almeno trenta minuti.

2
Fatto

Sbucciate le pere e tagliatele in quarti. Togliete il torsolo e riducete i quarti a cubetti. Lasciate macerare le pere con la scorza dell’arancia, il e la vaniglia per qualche minuto a temperatura ambiente.

3
Fatto

Preparate il caramello, versando lo zucchero e l’acqua in una padella antiaderente e lasciate cuocere fino ad ottenere un bel caramello dorato.
Se avete la necessità di osservare questo passaggio delicato andate su YouTube nel mio canale per avere ulteriori spiegazioni:)
Ottenuta la giusta colorazione versate velocemente le pere e saltatele in padella per avere dei cubetti di pera glassati.
Lasciate raffreddare.

4
Fatto

Sbattete con un frullatore elettrico o con le fruste a mano la ricotta, unite poi e uova (precedentemente i bianchi montati) e i rossi aggiunti direttamente assieme alla ricotta, i cubetti di pera al caramello raffreddati e le gocce di cioccolato. Mescolate e preriscaldate il forno a 180°C

5
Fatto

Suddividete la frolla in due parti.
Con la prima parte (2/3) otterrete la base della crostata che stenderete allo spessore di circa mezzo centimetro. Depositatela in uno stampo da crostata da 24/26 cm di diametro imburrato.
Bucherellate la frolla nello stampo, copritela con un disco di carta forno, che dovrà sforare di almeno 3 cm il diametro dello stampo, e ricopritelo con del riso, dei ceci o con delle sfere di ceramiche apposite per la cottura alla ceca che trovate facilmente nei negozi specializzati oppure online. Cuocete in forno per 20 minuti, togliete poi il disco di carta forno con il relativo peso (riso, ceci o sfere) e proseguite la cottura per altri 10 minuti. In questo modo la vostra frolla risulterà più bassa per lasciar spazio al goloso ripieno.

6
Fatto

Estraete la tortiera dal forno.
Versate il ripieno di ricotta e pere sulla frolla cotta, livellate bene con una piccola spatola o un cucchiaio e poi create il classico motivo a losanghe (con le strisce della pasta frolla rimanente).
Cuocete di nuovo in forno alla stessa temperatura per circa 20 minuti a 200 gradi.
Terminata la cottura estraete la crostata dal forno e lasciatela intiepidire per poi estrarla dallo stampo.

È una crostata davvero deliziosa, ottima come merenda per queste fredde giornate invernali.
Un classico abbinamento con un’aggiunta di brandy, arancia e caramello. Cosa volere di più?

7
Fatto

CONSIGLI:

Se non avete voglia o tempo di fare la cottura alla ceca arrivate al passaggio in cui si bucherella la frolla dello step 5 e infornate la crostata senza il peso sopra per 7 minuti.
Trascorso il tempo, togliete la tortiera dal forno e appiattite delicatamente la base e le pareti dello stampo con un cucchiaio.
Il rigonfiamento della frolla creatosi durante questa prima fase di cottura sarà molto semplice da appiattire con il cucchiaio dato che la pasta è ancora morbida. A questo punto proseguite la cottura per altri 20 minuti e successivamente vi riagganciate allo step 6.

Davide

Mi chiamo Davide, amo cucinare e parlare di cucina. Seguimi e ti svelerò alcune delle mie ricette...

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, scrivi la tua qui sotto
precedente
Spätzle
successiva
Club Sandwich
precedente
Spätzle
successiva
Club Sandwich