PIATTI FREDDI ESTIVI: 3 RICETTE FACILI
#fornoefornelliinstandby

PIATTI FREDDI ESTIVI: 3 RICETTE FACILI

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Modifica la quantità di persone:
PER IL PANINO:
4 Panini di grano duro tipo ciabatta
200 g Arrosto di tacchino affettato oppure prosciutto oppure 4 fettine di petto di tacchino ai ferri
2 Pomodori cuori di bue
8 foglie Lattuga
120 g Tonno sott'olio sgocciolato
1 Uovo
1 Tuorlo d'uovo
3 Filetti di acciuga
25 ml Succo di limone
10 g Capperi
300 ml Olio di semi io uso quello di mais
q.b. Sale e pepe
Per l'insalata di farro:
400 g Farro da cuocere
320 g Pomodorini
220 g Ciliegine di mozzarella
100 g Rucola
50 g Mandorle
1 spicchio Aglio
50 g Pecorino
50 g Grana grattugiato
80 ml Olio extra vergine di oliva
80 ml Acqua
q.b. Sale e pepe
Per l'insalata di verdura, legumi e frutta:
800 g Melone
1 Cetriolo
150 g Valeriana
240 g Ceci precotti scolati
1 Lime
150 g Mais precotto
6 cucchiai Olio extra vergine
q.b. Sale e pepe

Senti più fresco così;)

  • 4 Porzioni
  • Facile

Ingredienti

  • PER IL PANINO:

  • Per l'insalata di farro:

  • Per l'insalata di verdura, legumi e frutta:

Intro

Condividi

Piatti freddi estivi: 3 ricette facili

Ricette facili e veloci perfette per l’estate. Sono piatti unici freddi ideali per i pranzi in ufficio, in spiaggia ecc… Quando le temperature salgono tutti desiderano mangiare qualcosa di più fresco, senza cottura o comunque facile e veloce. Prepariamo un panino, un’insalata di farro e un’insalata di verdura, frutta e legumi. Spero di accontentare tutti così. Uno è onnivoro, uno è vegetariano, l’altro è vegano ma li trovo tutti golosi.

Con questo caldo non potevo evitare di realizzare piatti freschi e perfetti per contrastare le temperature ormai diventate roventi. Innanzitutto diamo il via alla vacanza per il forno e facciamo lavorare meno anche i fuochi che è solo cosa buona e giusta dato che comunque anche loro incrementano la temperatura in cucina e nel resto della casa.

Favoriamo ingredienti leggeri, colorati e sopratutto freschissimi ma non prepariamoci delle tristi insalate monocromatiche o delle insolite fettine di pollo grigliato per favorrr… Puntiamo al benessere (anche se qualche peccato di gola è impossibile da evitare dai) e al gusto verace tipico dell’estate.

IL PANINO

Parto con un panino (questa è l’idea onnivora e probabilmente la più golosa di tutte) che farciamo con dell’arrosto di tacchino affettato che trovo sempre un po’ asciutto ma combinato con la salsa tonnata è fantastico. Ovvio che potreste tranquillamente sostituirlo comunque con del prosciutto cotto piuttosto che con una fettina di tacchino o di pollo cotta alla brace. Vi basta poi aggiungere dei pomodori tagliati a rondelle e delle foglie di lattuga. Per questo piatto ho scelto il pane di grano duro. Uno spettacolo.

L’INSALATA DI FARRO

La seconda idea è una nutriente insalata di farro (l’idea vegetariana). Ho voluta accompagnarla con ingredienti classici e prettamente tricolore, quindi pomodorini, ciliegine di mozzarella e il verde lo da un pesto di rucola cremoso e di carattere. Adoro questa combinazione di ingredienti, tanto classica e sempre funzionali. Io ho usato il farro decorticato (quello che ha bisogno della cottura più lunga perché ricco di fibre) ma volendo potreste usare il farro perlato, il farro che cuoce in 10 minuti (alcuni brand lo precuociono e basta una cottura rapida poi) oppure quello precotto in scatola. Basta darli una sciacquata ed è pronto.

L’INSALATA TUTTA VEGETALE

La terza idea, totalmente vegetale, prevede un’insalata freschissima e leggera a base di verdure, legumi e frutta (il melone sarà protagonista). Poi vedrete…

CLICCA QUA SOTTO PER VEDERE IL VIDEO;)

(Visited 14.851 times, 12 visits today)

  Procedimento

1
Fatto

Il panino...

Partiamo con la realizzazione della salsa tonnata.
Nel bicchiere di un frullatore a immersione versate tutti gli ingredienti ad eccezione delle uova, dell'olio e del limone. Frullate il tutto per ottenere una crema. Ora rompete l'uovo e aggiungete anche il tuorlo, il succo di limone e cominciate a frullare nuovamente aggiungendo a filo l'olio fino ad esaurirlo. Noterete che la salsa avrà acquisito corpo e sarà bella vellutata. Tenetela in frigo a riposare.

Tagliate il panino a metà e tostate la parte (quella con la mollica) su una piastra.
Farcite il panino con un po' di salsa sulla base, poi l'insalata, i pomodori a fette, il tacchino (oppure il prosciutto o la fesa grigliata) e terminate con ancora un po' di salsa.

2
Fatto

L'insalata di farro...

Cuocete il farro in acqua bollente salata per il tempo indicato sulla confezione (io dato che avevo il farro decorticato, il più ricco di fibre, l'ho messo in ammollo prima tutta la notte), poi sciacquatelo velocemente una volta scolato e terminate il raffreddamento su una teglia, magari spargendolo un po'.

Preparate il pesto frullando tutti gli ingredienti (ad eccezione dei pomodorini e della mozzarella ovviamente) nel bicchiere di un frullatore a immersione o in un mixer. Ricordatevi di rimuovere l'anima dall'aglio così il vostro pesto sarà saporito ma comunque digeribile e se serve aggiungete anche un goccio di acqua in più o di olio. Non deve essere eccessivamente compatto.

Condite il farro raffreddato con il pesto di rucola, con i pomodorini tagliati a metà, le ciliegine di mozzarella e magari aggiungete come decorazione ancora qualche fogliolina di rucola.

3
Fatto

L'insalata tutta vegetale...

La preparazione è semplicissima e veloce.
Mondate il melone, rimuovete i semi interni e ricavate delle sfere con lo scavino o (come preferisco io) dei cubi. Con il pelapatate ricavate delle strisce dal cetriolo e preparate la citronette spremendo il lime (se volete potreste anche grattugiare un po' di scorza per un tocco aromatico) e versate il tutto in una ciotola assieme al pizzico di sale, di pepe e all'olio. Sbattete con una forchetta per ottenere un'emulsione.

In un'insalatiera o in un piatto disponete gli ingredienti in modo gradevole, quindi valeriana, i cubi di melone, i ceci precotti scolati e sciacquati, il mais (che volendo potreste sostituire con dei cubetti di pane tostato) e le strisce di cetriolo. Condite con la citronette al lime.

4
Fatto

CONSIGLI:

Fatemi sapere se queste ricette vi sono piaciute e se le proverete.
Vi consiglio naturalmente anche di guardare il video all'inizio della ricetta, per avere una visione ancor più dettagliata della preparazione.
Noi, come sempre, ci vediamo alla prossima.

Un abbracciones
Davide;)

Davide

Mi chiamo Davide, amo cucinare e parlare di cucina. Seguimi e ti svelerò alcune delle mie ricette...

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, scrivi la tua qui sotto
precedente
GELATO AL CIOCCOLATO SENZA GELATIERA (e senza latte e uova)
successiva
TORTA AL LIMONE IN PADELLA CON CREMA FRESCA
precedente
GELATO AL CIOCCOLATO SENZA GELATIERA (e senza latte e uova)
successiva
TORTA AL LIMONE IN PADELLA CON CREMA FRESCA