Involtini di pollo primavera
LE RICETTE + LIGHT

1 0
Involtini di pollo primavera

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Modifica la quantità di persone:
4 Fette di petto di pollo
8 Asparagi
60 g Prosciutto cotto
100 g Ricotta o formaggio spalmabile light
60 g Vino bianco
1 cucchiaio Olio extravergine di oliva
Sale
Pepe
Per la salsa
La parte rimanente degli asparagi Per gli involtini useremo solo le punte
1 cucchiaio Olio extravergine di oliva
20 g Ricotta o formaggio spalmabile light
6 foglie Basilico
Sale
Pepe

Salva questa ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Features:
  • Gluten free
  • 30 min
  • 4 Porzioni
  • Facile

Ingredienti

  • Per la salsa

Intro

Condividi

INVOLTINI DI POLLO PRIMAVERA

Gli involtini di pollo sono un secondo piatto gustoso e veloce da preparare, leggero e apprezzato da tutti proprio per la sua delicatezza delle carni e per la tenerezza che sempre contraddistingue il pollo e il tacchino. Ecco a proposito, li potete fare anche con il tacchino volendo.

PIÙ NEL DETTAGLIO…

Eccoci amici con un secondino leggerino ma che ci riempie di soddisfazione quando lo assaggiamo. Allora si tratta di un involtino di pollo, super, arci, mega apprezzato da tutti e con un tocco primaverile dato dagli asparagi all’interno.

La ricetta di questi involtini di pollo ripieni è veramente leggerissima, anche perchè la loro salsa di accompagnamento è semplicemente una crema di verdure condita con appena un filo d’olio.

Questi involtini contengono quindi tante proteine e sono piuttosto light, adatti anche per chi sta a dieta

INVOLTINI DI POLLO IN PADELLA O INVOLTINI DI POLLO AL FORNO?

Palese che per cucinare questo piatto si possa scegliere due modalità di cottura, ma io preferisco sentirli chiamare involtini di pollo ripieni in padella, quindi adotterei questo sistema di cottura perché in realtà riesce ad esaltare la peculiarità della carne. Capisco assolutamente quanto sia pratica la cottura in forno, ma tende ad asciugare troppo la carne mentre la cottura in padella le conferisce una bella rosolata esternamente ma un risultato succoso all’interno. Poi ovviamente fate voi ma questo è un consiglio che ci tengo a darvi;)

IL TOCCO IN PIÙ

Leggero sì ma non triste giusto? Beh un abbinamento spaziale secondo me è con un ingrediente che magari che molto probabilmente non ci pensereste mai di abbinare al pollo. Raga il prosciutto, cotto eh. Buonissimo, frullato con un pò di ricotta regala al vostro involtino cremosità e sapore e vi assicuro che potrete nominare questo secondo leggerissimo tra i più buoni secondi che potete fare a casa.

Ah, per prepararlo potete usare anche gli asparagi surgelati oppure anche in salamoia anche se il loro colore non è così brillante e invogliante come in quelli freschi o surgelati:)

P.S. Vi lascio un’altra idea per un secondo con il pollo che molto probabilmente apprezzerete, basta che clicchiate qui

Clicca qui per il video;)

(Visited 3.293 times, 1 visits today)

  Procedimento

1
Fatto

Pelate la prima parte degli asparagi (la parte della base) per togliere le fibre esterne, più dure e filamentose. Eliminate la base, piuttosto legnosa e successivamente dividete gli asparagi in tre. Bollite gli asparagi in acqua bollente salata per due minuti e successivamente aggiungete le punte. Cuocere per altri 5 minuti, scolateli e raffreddateli in acqua fredda al fine di bloccare la cottura, mantenendo il colore verde della verdura.

2
Fatto

Battete con il batticarne le fette di petto di pollo se necessario, per renderle più sottili e ampie. Coprendo la carne con la pellicola durante la battitura, non rischierete di rompere le fibre della carne.

3
Fatto

Per preparare la crema al prosciutto, frullate la ricotta con il prosciutto cotto fino ad ottenere una crema corposa ed omogenea. Se necessario aggiungete qualche cucchiaio di acqua.

4
Fatto

Salate leggermente la carne battuta, spalmate la crema su ogni fettina, aggiungete due punte di asparago e se necessario anche una parte del gambo (per avere un involtino più ricco). Avvolgete gli asparagi con la fettina di carne per creare un involtino e chiudetelo con l’aiuto di uno stecchino.

5
Fatto

In una padella scaldate un cucchiaio di olio extra vergine e rosolate gli involtini su tutti i lati. Salate se necessario e sfumate con il vino. Lasciate cuocere a fiamma moderata con il coperchio per 5 o 6 minuti.

6
Fatto

Nel frattempo preparate la salsa. Frullate le parti rimanenti degli asparagi assieme all’olio, alla ricotta, al sale e al pepe, alle foglie di basilico e all’acqua se necessaria. Dovrete ottenere una salsa morbida e cremosa.
Servite gli involtini con la salsa di asparagi e basilico.

7
Fatto

CONSIGLIO:

Come contorno ci sta molto bene un purè di patate e carote, condito con dell’olio evo al posto del burro e della misticanza come insalata verde.
La crema di prosciutto e ricotta è ottima anche spalmata su dei crostoni di pane. Se ve ne dovesse avanzare saprete come utilizzarla:)

Per ulteriori dettagli vi consiglio di vedere il video qui sopra in descrizione, uno strumento in più per avere un quadro generale della ricetta, e perché no…anche per farvi due risate ;)

Davide

Mi chiamo Davide, amo cucinare e parlare di cucina. Seguimi e ti svelerò alcune delle mie ricette...

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, scrivi la tua qui sotto
precedente
Barrette ai cereali soffiati e cioccolato
successiva
Pasta con melanzane e pesce spada
precedente
Barrette ai cereali soffiati e cioccolato
successiva
Pasta con melanzane e pesce spada