PARMIGIANA DI ZUCCHINE BIANCA
#buonaeccome

PARMIGIANA DI ZUCCHINE BIANCA

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

1,200 kg Zucchine
700 ml Latte
70 g + quella per infarinare Farina
250 g Provola o altro formaggio
100 g Prosciutto cotto
100 g Grana grattugiato
30 g Burro
q.b. Sale e pepe

Salva questa ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Features:
  • Gluten free
Cuisine:

Con le zucchine? Sì, ed è una poesia questa.

  • 1 ora
  • Facile

Ingredienti

Intro

Condividi

PARMIGIANA DI ZUCCHINE BIANCA, RICETTA INFALLIBILE DI MIA MAMMA, DELIZIOSA E TUTTO A CRUDO

La parmigiana di zucchine facile e veloce è la rivisitazione principale dell’originale parmigiana di melanzane. Questa è bianca, con provola (ma va bene anche un altro formaggio o la mozzarella) e prosciutto senza pomodoro e le zucchine non sono né fritte né alla griglia perchè nella teglia si mettono direttamente crude e cuoceranno nel forno. Poi in realtà questa ricetta la si può fare anche in padella se non volete cuocerla al forno per il troppo caldo, è una bomba anche così. Naturalmente grazie ai consigli che vedete in video o sul blog la potete fare anche senza glutine o addirittura vegana.

parmigiana di zucchine

PIÙ NEL DETTAGLIO DELLA PARMIGIANA DI ZUCCHINE…

Rintanato a casa per il Covid. Sì raga, me lo sono ripreso un’altra volta dopo 7 mesi, peso. E mi annoio se non cucino. Fortuna che qui in garage c’è sto appartamentino che mi fa passare il tempo, con la cucina che uso per registrare, un materasso poggiato sul pavimento e l’adorata macchina del caffè in bagno. Mia mamma un giorno della clausura mi lascia zucchine fuori dalla porta. Ho pensato: “zucchine + mamma, parmigiana”. La parmigiana di zucchine è una ricetta che fa sempre e conquista tutti una volta che la assaggia.

LA CONSIDERIAMO UNA PARMIGIANA DI ZUCCHINE LIGHT?

Direi di sì essendo una parmigiana di zucchine non fritta. È inabbandonabile per la sua bontà e soprattutto per la sua velocità, infatti la possiamo tranquillamente considerare una parmigiana di zucchine veloce. Una delle sue peculiarità sta nella NON necessaria precottura delle zucchine. Tagliandole sottili non dovranno cuocere né nell’olio né alla griglia, quindi il tempo praticamente si dimezza quando sarà ora di farla. Altra cosa che amo è la cremosità.

Quando la faccio preferisco mettere un goccio di besciamella, la renderà ancora più sontuosa e golosa, ma volendo potreste anche ometterla. E vi verrà cremosa lo stesso, soprattutto se mettete la mozzarella come formaggio. Perchè questa rilascerà acqua in cottura e con la farina che avvolgerà le zucchine, perchè sì signori, vengono infarinate, cuocendo si creerà una salsa divina, che simulerà la besciamella. Ed è senza pomodoro perchè secondo me con le zucchine lo si può tranquillamente evitare. È più buona così vedrete.

LA FARINA, PER NON AVERLA BRODOSA…

La farina (se siete celiaci naturalmente va benissimo usare la farina di riso o tutt’al più la maizena) la mettiamo ma ovviamente non si sentirà. Le zucchine sono più acquose delle melanzane, soprattutto se quelle che avete utilizzato sono grandi. Più grandi, più acquose, quindi la farina farà in modo che si rapprenda l’acqua che in cottura andrebbe a disperdersi e a creare un brutto effetto brodoso. In questo modo invece il risultato sarà spettacolare, compatto ma cremoso. Le zucchine comunque subito dopo averle tagliate vi consiglio di salarle così perderanno un pò di acqua di vegetazione prima di metterle nella teglia per fare la parmigiana.

Tra gli strati io andrei di prosciutto e formaggio, per arricchirla ma senza nascondere la delicatezza delle zucchine. Il prosciutto cotto ci sta benissimo, non serve metterne molto però, e poi come formaggio se non mettete la besciamella abbiamo detto che ci sta la mozzarella per il fatto che rilascia l’acqua, altrimenti vi consiglio la provola, dolce o affumicata se vi piace, oppure un altro formaggio, possibilmente delicato.

ANCHE IN PADELLA

E poi in forno, a 190 gradi per una mezz’ora, ma se il vostro forno è in ferie per il caldo allora la potete cuocere in padella, l’importante è che abbia il fondo piuttosto piatto per averla più belle esteticamente.Per cucinarle scegliete una fiamma medio/bassa, e il tempo di cottura è sempre attorno ai 30 minuti. La differenza è che in superficie non si formerà la crosta ma sicuramente si formerà al di sotto e, seppur sia fatta in padella e non al forno, sarà comunque bbona. Mi raccomando, attendete 10/15 minuti prima di servirla. Lasciate che i sapori si amalgamino ancora di più una volta uscita dal forno. Ve la gusterete al meglio.

E A TAVOLA? TUTTI CONTENTI

Sono sicuro che una volta che la proverete non l’abbandonerete più, proprio come ha fatto mia mamma e come adesso sto facendo io. A tavola saranno tutti contentoni e voi ancora di più perchè avrete lavorato pochissimo per farla. Ovviamente aspetto tutti i feedback su Instagram e su Facebook Son curioso A presto e grazie come sempre per il supporto e tutti i commenti splendidi che lasciate ❤️

Qua vi lascio la parmigiana di melanzane che faccio sempre se volete dare un’occhiata 😉

Clicca invece qua sotto per la video ricetta:

(Visited 73.835 times, 43 visits today)

  Procedimento

1
Fatto

Le zucchine...

Tagliate le zucchine abbastanza sottilmente (circa mezzo cm) per il senso della lunghezza con l'aiuto di una mandolina, di un'affettatrice o di un coltello. Saltele in superficie e lasciatele riposare 30 minuti per fare spurgare l'acqua di vegetazione...

2
Fatto

La besciamella...

Nel frattempo preparate la besciamella mettendo in un pentolino il burro (se la volete fare senza burro stemperate solo la farina con il latte freddo poi portate sul fuoco e mescolate per fare addensare), poi una volta che comincia a rosolare unite la farina, mescolate e aggiungete il latte poco per volta, mescolando, fino a versarlo tutto, ottenendo un composto liscio. Salate e pepate e fate cuocere, sempre mescolando con una frusta alternando con un cucchiaio di legno fino a quando il latte raggiunge l'ebollizione.

3
Fatto

Finiamo di tagliare e poi assembliamo...

Tagliate il formaggio a pezzetti e stessa cosa il prosciutto, poi assorbite l'acqua che avranno rilasciato le fettine di zucchine con della carta assorbente e poi procedete con l'assemblaggio. Sporcate il fondo di una teglia (la mia è da 20 cm x 30 cm) con poca besciamella, poi disponiamo in modo ordinato le fettine di zucchine che avremo precedentemente passato nella farina, questa servirà per assorbire l'ulteriore acqua che rilasceranno in cottura, poi besciamella sopra, qualche pezzetto di formaggio, il prosciutto tagliato a striscioline e infine il formaggio grana grattugiato. Naturalmente essendo che dovrete fare circa 4 strati dovrete suddividere gli ingredienti per avere 4 strati omogenei, anche se per l'ultimo dovrete concludere con besciamella e grana, evitando prosciutto e provola per evitare che si secchino. Piuttosto disponete qualche fiocco di burro per la gratinatura.

4
Fatto

La cottura...

Cuocete la parmigiana in forno preriscaldato, statico, nella zona centrale del forno, a 190 gradi per 30 minuti circa.
Se la volete cuocere in padella dovrete disporre gli ingredienti allo stesso modo (le zucchine dovranno essere sempre infarinate) in una padella dal fondo piuttosto piatto, poi per la cottura coprite con il coperchio e lasciate cuocere sempre una mezz'oretta a fiamma medio-bassa.

Mi raccomando, sia se la cuocete in forno sia in padella attendete 15 minuti prima di servirla. Sarà ancora più buona se non è bollente, soprattutto se la mangiate in estate.

5
Fatto

CONSIGLI:

Se non volete fare la besciamella usate la mozzarella come formaggio per avere un risultato cremoso. La mozzarella rilascerà dell'acqua che si stemperà con la farina, creeando poi una salsina deliziosa.

Se utilizzate zucchine piuttosto grandi e acquose, oltre a infarinarle, spolverizzate un può di farina anche tra gli strati, direttamente sulle zucchine infarinate prima della besciamella.

Ovviamete se siete celiaci usate la farina di riso e se volete farla vegetale optate per il latte di soia senza zuccheri per la besciamella e formaggio vegan che si scioglie per la stratificazione.

Spero tantissimo che questa ricetta vi piaccia e che la proviate a fare e ci vediamo alla prossima.
Un abbracciones
Davide;)

Davide

Mi chiamo Davide, amo cucinare e parlare di cucina. Seguimi e ti svelerò alcune delle mie ricette...

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, scrivi la tua qui sotto
caffè freddo
precedente
Caffè freddo: 4 idee facilissime e rinfrescanti
pesto alla genovese
successiva
Pesto alla genovese che non diventa mai scuro
caffè freddo
precedente
Caffè freddo: 4 idee facilissime e rinfrescanti
pesto alla genovese
successiva
Pesto alla genovese che non diventa mai scuro