PASTA CON LA ZUCCA
#zuccosaesaporita

PASTA CON LA ZUCCA

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Modifica la quantità di persone:
350 g Pasta
400 g Zucca pulita
100 g Porro
60 g Ricotta
40 g Grana grattugiato
8 cucchiai Olio extra vergine di oliva
1 rametto Rosmarino
q.b. Sale e pepe
1 pugno Sale grosso
80 g Speck
80 g Pane raffermo io ve lo consiglio di segale, di farro o integrale
80 g Noci

Salva questa ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Cuisine:

Cremosa e avvolgente, speciale con quel crumble croccante sopra;)

  • 25 minuti
  • 4 Porzioni
  • Facile

Ingredienti

Intro

Condividi

PASTA CON LA ZUCCA CON CRUMBLE CROCCANTE DI PANE, SPECK E NOCI

La pasta con la zucca è un primo piatto tutto italiano, autunnale (in realtà è perfetto sia per l’autunno ma anche per l’inverno), confortevole e cremoso. La ricetta è facile e veloce e pure economica. In questa versione risulta anche saporita e golosa perchè la pasta è mantecata pure con della ricotta e del parmigiano e sopra c’è un crumble di pane croccante con speck e noci. Una libidine vedrete

PIÙ NEL DETTAGLIO

Ricetta mega autunnale questa e di una cremosità unica. Chi è amante della zucca come il sottoscritto sa che almeno 1 volta ogni due settimane circa (ALMENO) durante il periodo dell’autunno e dell’inverno se la deve preparare. È avvolgente, confortevole e saporita sopratutto in questa versione perchè sopra ci mettiamo un crumble che regala una croccantezza che vi invoglierà ancora di più a prepararla.

PASTA CON LA ZUCCA ALLA NAPOLETANA

La pasta con la zucca si dice che abbia origini in Campania, sopratutto nei pressi di Napoli, infatti è considerato un piatto povero della cucina napoletana. Grazie napoletani, perchè adesso tutta l’Italia è grata e soddisfatta di potersela scofanare. In realtà però questa pasta alla zucca non ha conquistato l’Italia, ma il mondo cari miei, infatti ad esempio in America, in autunno e in particolare nel periodo del Thanksgiving day, alcuni oriundi italiani ma anche in realtà dei “puri americani” hanno deciso di preparare questa pasta.

pasta con la zucca

PASTA CON LA ZUCCA RICETTE

Tante, infinite. C’è chi ci mette la panna, chi il mascarpone, chi la salsiccia, chi la pancetta, chi la fa vegan

Nulla raga, la pasta con la zucca è veramente semplice da preparare e la si cucina in un lampo. Certo che se la rendessimo magari un pò diversa dalla solita pasta fatta solo con zucca e pochi altri ingredienti non sarebbe male…. giusto per regalare quel tocco in più.

Ci penso io e la cosa bella è che non bisogna assolutamente strafare. In questo caso ho ritenuto quasi essenziale regalare alla pasta, così cremosa, un pò di croccantezza con un crumble che spacca. In più non regala solo un contrasto appunto di consistenze ma anche di sapori, perchè noterete una sapidità che potrebbe mancare se la mangiaste solo con la zucca.

Partiamo dalla base, in cui ho deciso di aggiungere il porro nel soffritto. Molti vanno di cipolla o addirittura di aglio, ma avete ancora provato ad abbinare la zucca al porro. Beh, è una ROBA spaziale. La delicatezza del porro arricchisce il sapore della zucca e lo rende speciale al quadrato. Poi arriva il momento della regina di questa ricetta. Ce ne sono infinite varietà e quella che di solito preferisco tra tutte è la delicatezza, un pò perchè è molto comune e si trova praticamente in tutti i supermercati è la delica. Il suo sapore è rotondo, la consistenza piuttosto asciutta e soprattutto molto versatile, infatti si adatta un pò a tutte le preparazioni, gnocchi inclusi.

LE VARIETÀ CHE PUOI USARE: SOSTANZIALMENTE QUELLA CHE PREFERISCI

Chiaro però che potreste scegliere anche altre qualità, come ad esempio la zucca mantovana, altra varietà tra il resto che adoro ma non la trovo molto facilmente dalle mie parti, la zucca marina, la zucca lunga di Napoli (la zucca gialla così da diventare una pasta con la zucca gialla) se volete rimanere al cento per cento sulla tradizione di questa ricetta ecc… Anche perchè per la pasta con la zucca non è particolarmente essenziale scegliere una varietà specifica. Diciamo che si può scegliere in base ai gusti ecco..

Poi siccome la cremosità pare che non basti assieme alla zucca ci aggiungiamo anche un tocco di ricotta, che regala freschezza, e un tocco di grana per un sapore più completo. Ah, il rosmarino poi mi raccomando, d’obbligo con la zucca ma volendo ci potreste mettere anche la salvia.

Infine veniamo al topping (il crumble) che rende speciale questa pasta. Queste sbriciolone saporite stanno benissimo sulle paste al posto della solita cucchiaiata di parmigiano e in questo caso lo personalizziamo per renderlo abbinabile al gusto della zucca. Cosa ho scelto? Niente di più buono assieme: speck e noci, una favola. Il pane che ho utilizzato è un pane di segale ma perchè trovo che il pane “rustico” tipo integrale, di farro o appunto di segale, si abbini ancora meglio al sapore zuccoso. Al posto dello speck comunque potreste metterci la salsiccia, così da farla diventare una pasta con la zucca e salsiccia.

Io spero come sempre che questa ricetta vi ispiri e che la proviate a fare e se fosse così attendo dei feedback da parte vostra nei commenti o sul blog nella sezione recensioni. Al prossimo video ❤️

Vi lascio qui altre idee sempre con la zucca

Clicca qua sotto per il video;)

(Visited 6.228 times, 14 visits today)

  Procedimento

1
Fatto

Il condimento...

Partite con il porro che lo dovrete tritare abbastanza sottile. Io non lo farei a julienne, andrei proprio di tritata poi vedete voi comunque. Aggiungetelo in padella assieme a 5 cucchiai di olio e fatelo rosolare a fiamma abbastanza bassa, poi unite la zucca tagliata a cubetti piuttosto piccoli, salate e aggiungete un pò d'acqua per portarla a cottura e renderla abbastanza morbida e cremosa. Ricordatevi di poggiare un coperchio sulla padella per avere una cottura omogenea. Ci vorranno circa 15 minuti. Dopo questo tempo pepate, aggiungete il rosmarino tritato e schiacciate parte della zucca con una forchetta in modo tale da ottenere una crema.

2
Fatto

Il crumble...

Tagliate a cubetti piccoli (se avete a disposizione una fetta spessa) o a striscioline lo speck e fatelo rosolare in padella con 1 cucchiaio d'olio. Una volta reso croccante tenetelo da parte. Poi prendete il pane raffermo e sbriciolatelo grossolanamente in un mixer (non dovrà risultare pangrattato fino) e ripassatelo nella stessa padella dello speck assieme a due cucchiai di olio. Fatelo rosolare a fiamma bassa perchè è un attimo che bruci. Ricordatevi di farlo saltare spesso e una volta dorato aggiungete anche i gherigli di noci tritati grossolanamente a coltello (o nel mixer) e infine terminate con lo speck.
Una volta che il crumble è pronto tenete da parte.

3
Fatto

Ci siamo...

Caliamo la pasta in abbondante acqua salata e una volta pronta scolatela e versatela in padella con la zucca, unite la ricotta. Saltate per amalgamare il tutto e terminate con il grana grattugiato. Se necessario (molto probabile) aggiungete un pò di acqua di cottura per non averla troppo asciutta. Impiattate immediatamente con un pò di crumble sopra.

4
Fatto

CONSIGLI:

Se preferite potreste sostituire lo speck con del radicchio spadellato e sfumato con del vino rosso. È fantastica anche così;)

Fatemi sapere se questa ricetta vi è piaciuta e se la proverete.
Vi consiglio naturalmente anche di guardare il video all'inizio della ricetta, per avere una visione ancor più dettagliata della ricetta.
Noi, come sempre, ci vediamo alla prossima.

Un abbracciones
Davide;)

Davide

Mi chiamo Davide, amo cucinare e parlare di cucina. Seguimi e ti svelerò alcune delle mie ricette...

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, scrivi la tua qui sotto
Muffin giapponesi
precedente
MUFFIN GIAPPONESI
successiva
TORTA DI PATATE
Muffin giapponesi
precedente
MUFFIN GIAPPONESI
successiva
TORTA DI PATATE