3 ricette per la calza della befana
#labefanaviendinotte

1 0
3 ricette per la calza della befana

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Per le gelatine all'arancia:
500 ml Spremuta d'arancia oppure succo di frutta
160 ml Acqua
200 g Zucchero
11 Fogli di gelatina
q.b. Zucchero per decorare facoltativo
Per i cavolfiori cremosi
Per il croccante di frutta secca:
350 g Zucchero
350 g Frutta secca a piacere
1 bicchiere Acqua
1 pizzico Sale
Per le rose del deserto:
250 g Cioccolato fondente, bianco o al latte
90 g Fiocchi di mais (cornflakes)
30 g Burro

3 dolci per tornare bambini

  • Facile

Ingredienti

  • Per le gelatine all'arancia:

  • Per il croccante di frutta secca:

  • Per le rose del deserto:

Intro

Condividi

La befana vien di notte, ma si prepara prima.

L’organizzazione è fondamentale anche per la befana.

Ah, giusto, BUON ANNO! Avete passato un bel Capodanno? Io al lavoro, ma non ho sofferto, anzi, mi sto rifacendo in questi giorni con gli amici ahaha.

Tornando alla befana, ho pensato, sopratutto per chi è a casa con figli o fratellini, ma non solo, che sarebbe molto carino proporvi 3 ricette super facili e di facile apprezzamento, anche per i più piccoli, per questa ultima festività natalizia…

Ho pensato di qualcosa di morbido, dal sapore MOLTO fruttuoso e perfetto per questa stagione, a qualcosa di goloso e rapido e a qualcosa di croccante e perfetto per riciclare la frutta secca avanzata dopo le feste.

Che dite, ci mettiamo al lavoro?

CLICCATE QUA SOTTO PER LA VIDEORICETTA;)

(Visited 147 times, 1 visits today)

  Procedimento

1
Fatto

LE GELATINE:

Fate ammorbidire i fogli di gelatina nell'acqua fredda (utilizzate l'agar agar se preferite).
Versate in una pentola l'acqua e lo zucchero.
Fate bollire per circa 5/6 minuti.

Spegnete la fiamma, unite la colla di pesce strizzate o l'agar agar in polvere, mescolate affinché si sciolga il composto.
Versate infine la spremuta e mescolate nuovamente.

Foderate uno stampo con la carta forno (io per questa dose ho utilizzato uno stampo dai bordi alti da 35 x 25 cm).
Le misure sono importanti, perché la gelatina, una volta messa nello stampo dev'essere alta circa 1 dito.
Se avete a disposizione degli stampi in silicone da cioccolatini ancora meglio...
Le vostre gelatine saranno fighissime.

Versate il composto nello stampo e lasciate in frigorifero per circa 5 ore.

Una volta passato questo tempo, tagliate la lastra di gelatine a cubetti e, se vi piace, passate i cubetti di gelatina nello zucchero;)

Le vostre mitiche caramelle sono pronte!!!

2
Fatto

IL CROCCANTE ALLA FRUTTA SECCA:

Preparate il caramello, versando in una pentola (meglio se antiaderente) lo zucchero e l'acqua.
Lasciate cuocere fino a quando si formerà un caramello dorato, ma non bruciato.

Versate la frutta secca che più preferite o che avete nella vostra dispensa e, a fiamma bassa, mescolatela assieme al caramello, fino a quando tutti risulti amalgamato.

Versate il composto su una teglia coperta con carta forno e spalmatelo con una spatola oppure, come ho fatto io, con mezzo limone, anche già spremuto in precedenza.
Il limone, chiaramente, donerà un profumo agrumato al croccante.

Quando il croccante è tiepido tagliatelo in pezzi.

3
Fatto

LE ROSE DEL DESERTO:

Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria assieme al burro (se utilizzate il microonde mescolate il cioccolato ogni 30 secondi affinché non si bruci durante il momento di fusione).

Mescolate il cioccolato assieme ai cornflakes.
Con 2 cucchiai formate dei piccoli mucchietti su un foglio da carta da forno.
Lasciate riposare per fare rassodare il cioccolato.

4
Fatto

CONSIGLIO:

Le gelee si conserveranno per circa 5/6 giorni meglio in frigorifero, mentre le altre 2 ricette dureranno anche per 15 giorni in un luogo fresco e asciutto (come la credenza).

Per riempire la calza con queste prelibatezze basterà incartarle con dei pezzi di alluminio oppure con l'apposita carta regalo per alimenti

Se vi siete persi qualche passaggio o semplicemente desiderate farvi anche 2 risate, io vi consiglio di vedere il video qui sopra.
Grazie per essere arrivati fin qui e provate a fare queste ricette!
Rimarrete stupiti!
Buona Epifania!!!
Un abbraccio

Davide

Mi chiamo Davide, amo cucinare e parlare di cucina. Seguimi e ti svelerò alcune delle mie ricette...

Recensioni della ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, scrivi la tua qui sotto
precedente
Panettone gastronomico
successiva
4 idee per riciclare il pandoro e il panettone
precedente
Panettone gastronomico
successiva
4 idee per riciclare il pandoro e il panettone